Il difensore del Perugia Liviero in ospedale per un trauma ad un rene

PISA – Uno dei protagonisti della gara di ieri sera al “Curi” tra Perugia e Pisa, Matteo Liviero difensore degli umbri, è ricoverato all’ospedale “Santa Maria della Misericordia”. Il giovane terzino ha subito un trauma al rene in seguito ad uno scontro di gioco nella partita di ieri sera contro i nerazzurri. La botta, ricevuta ad inizio ripresa, non gli ha impedito di terminare l’incontro, ed anzi nella seconda parte della gara è risultato fra i giocatori più attivi e determinati. Tornato a casa, nel corso della notte, intorno alle tre, si è reso conto che qualcosa non funzionava e si è messo in contatto con il team manager Simone Rubeca, il quale mentre lo accompagnava al pronto soccorso ha immediatamente contattato i vertici della società. La nostra redazione fa gli auguri di una pronta guarigione al difensore perugino di proprietà della Juventus.

Questo il comunicato ufficiale del club umbro in merito all’accaduto: “La società AC Perugia calcio comunica che nella notte di ieri (venerdì 28 settembre), dopo la gara con il Pisa, il calciatore Matteo Liviero è stato ricoverato all’ospedale “Santa Maria della Misericordia” di Perugia nel reparto di Chirurgia generale, a seguito di un trauma contusivo addominale, con interessamento dell’apparato renale. Dopo i primi accertamenti il calciatore si è sottoposto ad esami strumentali per stabilire l’entità del trauma e successivamente è stato ricoverato nel reparto di Urologia. Nei prossimi giorni verranno effettuati ulteriori esami, la società fornirà tutte le informazioni del caso. Tutto il club biancorosso è vicino a Matteo, augurandogli una pronta guarigione“.

By