Il Direttore Generale Fabrizio Lucchesi: “Un pò di amarezza per il pareggio ma questo è un campionato molto equilibrato”

PISA – La delusione alla fine della gara c’è e lo si intuisce dalle parole del Direttore Generale dei nerazzurri Fabrizio Luccehesi, il quale sottolinea la grande prova dei suoi ragazzi riconoscendo tuttavia il merito degli avversari, sempre grintosi e determinati su ogni palla.

La strada è ancora lunga, alcuni errori individuali e del gruppo possono capitare, l’importante è ripartire, migliorare, continuare ad allenarsi con impegno consapevoli del fatto che in questo campionato la parola chiave è “equilibrio”.
.

Direttore, deluso per questo risultato?

“Effettivamente stiamo vivendo con i nostri ragazzi un momento di delusione ed amarezza perchè eravamo convinti di concludere questa sfida con una vittoria, mentre purtroppo l’episodio finale di distrazione, ci ha veramente penalizzati. Spero che questi errori possano servire da lezione per le prossime gare. Ci tengo a sottolineare che stiamo affrontando un campionato molto insidioso e soprattutto particolarmente equilibrato. Ogni gara è difficile, ogni squadra avversaria lotterà fino alla fine proprio come ha dimostrato di fare oggi il Barletta, e saranno proprio gli episodi a fare la differenza come in questa giornata”.

Che impressione le ha fatto il Barletta?

“L’avversario di turno veniva da due sconfitte consecutive, ma da quanto mi risulta entrambe le sconfitte erano state immeritate. Oggi il Barletta ha dimostrato di essere una buona squadra, aggressiva e veloce difatti ci ha spesso messo in difficoltà. Ma dobbiamo ripartire fiduciosi, continuando ad allenarci con impegno e volontà, cercando di migliorare giorno dopo giorno”.

Ci sono stati secondo lei troppi errori difensivi?

“Ma diciamo che nel caso del secondo goal l’errore non è stato solo del reparto difensivo, ma di tutta la squadra che si è rilassata dopo il vantaggio di Perez e non ha più fatto quello che doveva fare. Nel caso del primo goal è chiaro che si tratta di un errore individuale piuttosto evidente, ma credo che sono episodi che possono accadere, non dobbiamo drammatizzare. La difesa non credo che possa essere ritenuta responsabile di questa mancata vittoria, anzi se pensiamo all’esordio di Sbraga, credo di poter dire che ha fatto veramente molto bene”.

In virtù dell’assenza di Suagher e Sabato , il Pisa sta cercando qualche alternativa in difesa sul mercato degli svincolati?

“No, non ricorreremo al mercato anche perchè in questo momento non vogliamo affatto mettere in rosa un giocatore che sia un ripiego, ma la nostra semmai deve essere una scelta di qualità. Di conseguenza aspettiamo il recupero di Sabato  e continuiamo con i validi giocatori di cui disponiamo”.

By