Il drone in un bicchiere d’acqua. Se ne parla ad Aula 40 su Punto Radio

PISA – Giovedì 17 aprile, alle ore 10, la trasmissione radiofonica Aula 40, nata da una collaborazione tra l’Area della ricerca del Cnr di Pisa e Punto Radio, affronterà il tema della gestione e salubrità delle acque; l’acqua come risorsa da preservare, ma anche come minaccia da cui difendersi.

Di questo, e di altro, si parlerà in studio con Francesco Tagliente, prefetto di Pisa; Fernando Manzella, funzionario del Servizio Idrologico Regionale, Regione Toscana; Luca Padroni, ingegnere, responsabile della Protezione Civile Comune di Pisa; Domenico Laforenza, presidente dell’Area della Ricerca di Pisa; Marco Doveri e Brunella Raco, ricercatori dell’Istituto di Geoscienze e Georisorse, Cnr e, in collegamento telefonico, Mario Tozzi, conduttore televisivo e ricercatore dell’Istituto Geologia Ambientale e Geoingegneria del Cnr.

In relazione alle possibili emergenze anche alluvionali o da inquinamento, il Cnr di Pisa ha realizzato un drone che sarà portato in trasmissione. In studio se ne parlerà con Andrea Berton, ingegnere bio-medico dell’Istituto di Fisiologia clinica che lo ha progettato assieme ai « ragazzi del drone», ovvero le persone che attorno a questa promettente attività ruotano: Manlio Bacco, Alberto Gotta, Massimo Martinelli, Davide Moroni dell’Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione, Fabio Grassini dell’Area, e Mauro Boni, responsabile SPP (Servizio Prevenzione e Protezione) dell’Area della Ricerca che ha seguito la parte legata alla sicurezza del volo. La realizzazione del drone è stata a cura dell’ingegner Ottavio Zirilli, responsabile dell’Area della ricerca del Cnr pisano.La trasmissione può essere seguita in streaming su www.puntoradio.fm e su www.cnrweb.tv.

20140415-115908.jpg

By