Il Krav Maga sbarca a Pisa: l’efficacia di un sistema di autodifesa, ma non solo

PISA – Chi non conosce il detto “Prevenire è meglio che curare“? Questo conosciuto luogo comune esprime in forma chiara e sintetica la concezione che sta alla base del Krav Maga, particolare sistema di combattimento corpo a corpo nato negli anni ’40 in Israele.

KRAV MAGA, CHE COS’E’. L’attacco a parti sensibili del corpo, quali occhi, gola o genitali, fa sì che il Krav Maga non rientri fra le discipline sportive. Proprio per questo motivo, non esistono gare o incontri come invece avviene in altri sport da combattimento. Esistono invece competizioni consistenti nel simulare aggressioni quanto più realistiche possibile. Il rapido apprendimento rende il Krav Maga un efficace sistema di autodifesa adatto a chiunque.

IL KRAV MAGA: ALLENAMENTO. Ma in cosa consiste un’allenamento di Krav Maga? Una lezione ha una durata media di 90 minuti, quindici dedicati al riscaldamento, trenta minuti sullo studio di pugni e calci unito al combattimento con protezioni detto “sparring“, la parte finale della lezione consiste nell’apprendimento e le varie prove, negli ultimi cinque minuti di lezione rilassamento e stretching.

IL KRAV MAGA A PISA. Uno dei punti dell’insegnamento di questa disciplina nella nostra città è il Kosmos Club, storica scuola di arti marziali e discipline olistiche pisana. Gli atleti agli ordini del Maestro Amerigo Del Sordo (insegnante riconosciuto dalla Federazione Israeliana) si allenano intensamente tre volte alla settimana in orario serale.
NON SOLO AUTODIFESA. Il Krav Maga non insegna solo come difendersi, ma consente di ottenere anche numerosi benefici, quali una migliore condizione fisica, una maggiore autostima e soprattutto una migliore coordinazione del corpo.
By