Il Lecce batte il Prato (2-0) infliggendogli la prima sconfitta stagionale

PISA – Il Lecce continua a marciare senza soste. Dopo il pareggio di Pontedera della scorsa settimana la formazione giallorossa ha sconfitto per 2-0 il Prato, prossimo avversario del Pisa, domenica prossima al LungoBisenzio, costringendolo alla prima sconfitta stagionale.

I lanieri però non hanno affatto demeritato e sono rimasti, seppur in dieci dal 30′ del primo tempo (espulsione di Corvesi), in partita per più di un’ora. A sbloccare la situazione una rete del redivivo Miccoli alla sua seconda gara dopo l’infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo per oltre due mesi. Ci voleva una giocata di un grande campione, che non ha niente a che fare con la Prima Divisione per dare il vantaggio ai giallorossi, che prima del raddoppio in pieno recupero di Zigoni, hanno rischiato in almeno tre circostanze (due con Serrotti e una con Lanini di subire il pareggio di un Prato mai domo, che domenica prossima sarà un osso davvero duro per un Pisa che prima ancora di pensare alla gara con i lanieri dovrà risolvere il nodo – Pagliari.

In classifica il Prato rimane a quota 18, mentre il Lecce continua la sua rimonta e sale a quota quindici punti.

LECCE – PRATO 2-0

LECCE: Perucchini, Sales (10 st Bencivenga), Lopez, Amodio (13 st Zigoni), Diniz, Martniez, Melara, Parfait, Bogliacino, Miccoli (27 st Salvi), Doumbia. A disp: Bleve, Vinetot, Cicerello, Rullo. All. Lerda

PRATO: Brunelli, Corvesi, De Agostini, Roman(34 st Papini), Lamma, Ghinassi, Grifoni (33 pt Bagnai), Cavagna, Tiboni (23 st Silva Reis), Lanini, Serrotti. A disp: Layeni, Saitta, Cela, Benedetti. All. Esposito

ARBITRO: Di Martino di Teramo (Ass. Argentieri – Cordeschi)

RETI: 67′ Miccoli, 93′ Zigoni

NOTE: Espulso: 30 pt Corvesi (P). Ammoniti: Lopez, Diniz, Parfait, Bagnai. Recupero: pt 2′ st 6′

20131116-232824.jpg

By