Il magnate russo Knaster interessato al Pisa?

PISA – Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla redazione di www.calcioinpillole.com da un articolo a firma Emilio Rumieri il miliardario russo Alexander Knaster sarebbe ad un passo dal sodalizio nerazzurro. La società attualmente di Giuseppe Corrado avrebbe trovato l’accordo per la vendita del 75% delle quote del club. Notizia tutta da verificare chiaramente che arriva come un fulmine a ciel sereno nel giorno dell’Epifania.

Alexander Knaster è lo stesso che, ad inizio 2019, affiancava James Dinan, Fausto Zanetton e Gianluca Vialli per l’acquisizione della Sampdoria e poco dopo anche quella del Parma poi ceduto agli americani.

Il portale calcioinpillole.com fa un ampia scheda sul magnate russo Alexander Knaster nato a Mosca nel 1959 da una famiglia di accademici ebrei ed è emigrato negli Stati Uniti all’età di 16 anni con la sua famiglia. Nel 2005 ha fondato Pamplona Capital Management, una società che fornisce una piattaforma di investimento alternativa e gestisce le risorse per una varietà di clienti tra cui fondi pensione pubblici, gestori patrimoniali internazionali, società multinazionali, family office e fondi di hedge fund.

Il miliardario russo sostiene varie fondazioni di ricerca e borse di studio per studenti universitari e vanta una stretta amicizia con il potente Mikhail Fridman, amico personale di Vladimir Putin e padrone di Alfa Bank, il più grande istituto di credito privato della Russia. Il patrimonio personale di Alexander Knaster si aggira intorno ai 2,2 miliardi di dollari.

By