Il Migliarino Volley si aggiudica il memorial Mariani

MIGLIARINO – Si chiude con l’affermazione dei padroni di casa l’edizione numero otto del Memorial “Lamberto Mariani”, manifestazione dedicata alla memoria del  presidente e fondatore del Migliarino Volley, che come tutti gli anni ha fatto  registrare un grandissimo numero di appassionati ed addetti ai lavori che hanno riempito oltremisura le tribune della palestra di Vecchiano. I padroni di casa riescono ad imporsi grazie al doppio successo per 2-0 ottenuto nella semifinale contro il Cascina e nella finalissima contro l’Arca Cus Pisa. La giornata per i biancorossi inizia nel migliore dei modi con Bettini e compagni che entrano in campo contro Cascina con una grande grinta e tanta voglia di far bene. Mister Puccini schiera in regia Binioris, con Vecchiani a ricoprire il ruolo di
opposto; Bettini e Biancalani agiscono di posto quattro, Martini-Ciociaro al centro e Cei libero. La gara inizia con le due compagini subito in grado di mostrare una buona pallavolo. I locali però, sul finire di set, riescono ad allungare ed imporsi per 25/20. Nel secondo parziale Biancalani e soci partono forte, grazie a due ace di Binioris in battuta ed un paio di muri vincenti. Cascina non riesce a tenere il ritmo e resta attardato. Sul 16/9 Puccini inserisce Barsanti per Biancalani senza stravolgere l’andamento dei suoi che vanno ad imporsi 25/18 aggiudicandosi l’incontro. Nella gara successiva l’Arca Cus Pisa, dopo lo svantaggio iniziale, riesce a ribaltare la situazione andando a sconfiggere il Rosignano. Dopo la sosta per il pranzo collettivo, svoltosi all’Hotel Granduca di San Giuliano Terme, è la volta delle due perdenti che si affrontano per il terzo posto in palio. Il Cascina, partito in modo altalenante, riesce poi ad imporsi sul Rosignano, in un incontro molto equilibrato. Terminata la finalina adesso tocca a Migliarino e Cus Pisa scendere in campo per la gara che vale il primato nella manifestazione. Biancorossi in campo con la solita formazione della prima gara, con il solo Wiegand che prende il posto di Vecchiani. Migliarino parte forte anche in questo incontro mettendo in mostra un grande spirito di squadra e facendo vedere quanto tiene a questa manifestazione. Il Cus, squadra di categoria superiore, riesce però a riacciuffare il pareggio con l’incontro che scivola via con il punteggio sempre in equilibrio. Sul 22-22 due attacchi di Wiegand ed un ace di Binioris chiudono il primo set (25/23). La grinta dei padroni di casa, decisi a fare bella figura davanti al proprio numerosissimo pubblico, permette a Cei e compagni di partire bene anche nella seconda frazione. Il Cus Pisa però, guidato dall’ex Grassini in panchina, riesce pian piano a rispondere e tornare in parità. La fatica per la lunga giornata di volley inizia a farsi sentire ma le due compagini continuano a farsi apprezzare per i pregevoli scambi di gioco e per la determinazione messa in campo. Sul punteggio di 19/18 per i locali, si infortuna il libero dei cherubini R.Grassini, costretto ad uscire. L’Arca Cus Pisa, restando senza il libero non si scompone e va
addirittura in vantaggio per 20/19. Migliarino però è attento e riesce a trovare subito la parità. Puccini manda in campo prima Desiderio e poi M.Grassini che vanno a sostituire rispettivamente Martini e Ciociaro nei turni in battuta, con il punteggio che arriva sul 24/24. Un attacco di Wiegand regala il vantaggio ai padroni di casa che chiudono a loro favore l’incontro dopo un lieve infortunio patito dallo schiacciatore gialloblu Piccinetti durante un colpo di attacco, con l’arbitro che assegna il punto ai biancorossi quando poteva anche starci la ripetizione dell’azione. Comunque la vittoria del Migliarino è meritata in quanto ha mostrato maggiore verve agonistica, con i nuovi arrivi già ottimamente inseriti nel piano di gioco di mister Puccini, a cui vanno i complimenti per l’ottima organizzazione data ai suoi. Migliarino vince cosi l’ottava edizione del Memorial “Lamberto Mariani”, la terza consecutiva e la quinta in totale. Miglior giocatore della manifestazione è stato eletto il palleggiatore biancorosso Giovanni Binioris, autore di due prestazioni eccellenti. Adesso il cammino di avvicinamento al campionato prevede altre amichevoli dove ci sarà l’occasione di testare sul campo tutti coloro che non sono potuti scendere in campo nella giornata odierna. La società biancorossa intende ringraziare le tre squadre partecipanti ed il numeroso pubblico presente per la bellissima giornata di sport vissuta nel ricordo del proprio fondatore Lamberto Mariani.

By