Il Ministro Carrozza festeggerà il 31 ottobre i 100 anni dell’Ingegneria pisana

PISA – Un’intera giornata per festeggiare i 100 anni e la rinascita della Scuola d’Ingegneria a Pisa.

Il 31 ottobre nell’aula magna “U. Dini” in largo Lucio Lazzarino i lavori cominceranno alle 9,30 e, dopo i saluti del rettore Massimo Augello, è atteso fra gli altri anche l’intervento del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Maria Chiara Carrozza.

Nel pomeriggio, dalle 15.00, è prevista una tavola rotonda sulla formazione della figura professionale dell’ingegnere che sarà moderata dal direttore di Alma Laurea Andrea Cammelli e alla quale partecipano il presidente Oto Melara Carlo Alberto Iardella, il direttore generale Alenia Aermacchi Massimo Lucchesini, il direttore Motori e Elettronica Scuderia Ferrari Luca Marmorini, l’amministratore delegato Ansaldo Energia Giuseppe Zampini, il presidente CoPi (Conferenza per l’Ingegneria) Fabrizio Micari e il Presidente CNI (Consiglio Nazionale degli Ingegneri) Armando Zambrano.

Durante la giornata sarà inoltre possibile visitare la mostra “Storia e futuro degli studi ingegneristici: dal trattato agli e-book” allestita nei locali della Biblioteca, e la mostra relativa ad un secolo di Ingegneria che illustra la storia della “Scuola di Applicazione per gl’ingegneri”, di cui fu promotore e primo direttore il professor Ulisse Dini, nata appunto cento anni fa, nel 1913.

Fonte: Università di Pisa

20131029-121747.jpg

By