Il Museo del Novecento presenta il nuovo libro di Luca Nannipieri

PISA – Il Museo Novecento, con il suo direttore Sergio Risaliti, presenta, il 18 febbraio, il nuovo libro del noto critico d’arte Luca Nannipieri.

“A cosa serve la storia dell’arte”, recentemente uscito per Skira (foto Luigi Polito). L’incontro avverrà, alle ore 17, sui canali social ufficiali del Museo del Novecento e di Skira.

Il pensiero sulla storia dell’arte di Luca Nannipieri è stato ospitato, in conferenze e presentazioni, nei maggiori musei italiani, dalla biblioteca delle Gallerie degli Uffizi ai Musei Capitolini a Roma, dalla Pinacoteca di Brera a Milano al Mambo Museo d’Arte Moderna di Bologna, dal Parco Archeologico di Pompei alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica.

Ora un confronto diretto con il direttore Risaliti al Museo del Novecento, che sta accogliendo la mostra su Henry Moore. I due studiosi, su Instagram, discuteranno appunto, a partire dal titolo del libro, su a che cosa serva la storia dell’arte nella società contemporanea.

Perché si conservano i manufatti e le opere? Cosa muove le comunità e i popoli quando preservano o distruggono i simboli e le testimonianze ricevuti dal passato? Questi e altri interrogativi, affrontati nel libro, verranno riproposti durante l’incontro.

Il libro di Nannipieri sarà poi ospitato ai Musei Civici di Treviso e in altri musei italiani, sempre in modalità da remoto, così come è avvenuto con il MUS.E che cura i Musei Civici Fiorentini, permettendo così al pubblico che fruisce gli incontri culturali di non rimanere senza approfondimenti, nonostante i contingentamenti e le restrizioni imposti dalla pandemia.  

By