Il Pisa 2013-14 prende forma: il punto

PISA – Il Pisa 2013-14 sta prendendo pian piano la sua forma. Dopo la cocente delusione per la sconfitta a Latina, il Dg Fabrizio Lucchesi sta allestendo tassello dopo tassello una buona squadra in vista della prossima stagione. Vediamo ruolo per ruolo gli uomini a disposizione di mister Dino Pagliari e il suo staff.

SQUADRA RINNOVATA.La squadra ovviamente e’ totalmente cambiata rispetto a quella del campionato scorso. Molti protagonisti della stagione scorsa non ci sono più, ma al contempo si sono inseriti molti giovani di buone speranze. Il ritorno di Francesco Forte e l’arrivo dei promettenti Bollino, Kosnic e Caputo danno anche un idea di quello che può rappresentare un quadro tattico nel 4-4-2 di mister Pagliari. L’arrivo di Napoli aumenta la scelta in attacco per il tecnico marchigiano in attesa della conclusione del tormentone Perez. A centrocampo mix di esperienza e gioventù come lo scorso anno, con le new entry dei giovani della Samp Martella e Sampietro.

CAPITOLO FAVASULI. Sembra ormai chiuso il capitolo che riguarda Ciccio Favasuli che ha fatto capire che vuol rimanere senza se è senza ma all’ombra della Torre, così come tutti gli altri giocatori sotto contratto come Pugliesi, Mingazzini e Sabato, a cui si va ad aggiungere il rinnovo del prestito di Paolo Rozzio dalla Fiorentina.

I GIOCATORI A DISPOSIZIONE DI MISTER PAGLIARI AD OGGI

PORTIERI: Ivan Provedel (classe ’94 prestito dal Chievo), Maurizio Pugliesi (sotto contratto, classe ’76).

DIFENSORI: Marco Speranza (classe ’94 prestito dal Milan), Alexander Caputo (acquisto a titolo definitivo classe ’93 dal Feralpi Salo’), Jevren Kosnic (classe ’93 prestito dal Palermo), Nicola Lanzolla (rientro da prestito classe ’89), David Simoncini (rientro da prestito classe ’91), Lorenzo Cardarelli (rientro da prestito, classe ’94), Paolo Rozzio (rinnovo prestito dalla Fiorentina), Massimo Lucarelli (confermato, classe ’93), Rocco Sabato (confermato, classe ’82), Marco Panattoni (promosso dalla Berretti, classe ’94).

CENTROCAMPISTI: Bruno Martella (classe ’92 prestito dalla Sampdoria), Gianluca Sampietro (classe ’93 prestito dalla Sampdoria), Francesco Favasuli (confermato, classe ’83), Nicola Mingazzini (confermato, iclasse ’80), Matteo Brillanti (promosso dalla Berretti, classe ’94).

ATTACCANTI: Francesco Forte (classe ’94, comproprietà con l’Inter), Mauro Bollino (classe ’94 prestito dal Palermo), Aiman Napoli (classe ’89 acquisto a titolo definitivo, svincolato dall’Inter), Luca Strizzolo (rientro dal prestito, classe ’92), Leonardo Perez (classe ’89).

OBIETTIVI: Gigliotti (d, Empoli), Insigne R. (a, Napoli), Giovinco (a, Spezia), Marotta (a, Bari), Carraro (c, Fiorentina), Gessa (c, Pescara),

PROBABILE FORMAZIONE (4-4-2): Provedel; Caputo, Kosnic, Sabato, Speranza; Martella, Mingazzini, Favasuli, Lucarelli; Forte, Napoli (Bollino). All. Dino Pagliari

SOTTO MISTER DINO PAGLIARI (foto pisanews.net)

20130717-235549.jpg

20130718-000031.jpg

By