Il Pisa batte Camaiore e Viareggio e vince il triangolare. Brillano i giovani Maffei e Brignani

CAMAIORE – Il Pisa Sc vince il “Triangolare Viareggio 100” sul campo di Camaiore con battendo il Viareggio (1-0) con un gol di Marconi e il Camaiore per 3-1 con le reti di Maffei, Brignani e Masucci. 

di Maurizio Ficeli

Striscione tifosi Pisa e Viareggio a Camaiore in ricordo delle vittime a Genova

CRONACA DI PISA-VIAREGGIO. Nella prima sfida i nerazzurri affrontano il Viareggio di mister Luigi Pagliuca. Un minuto di raccoglimento con pisani e viareggini gemellati che hanno esibito due striscioni di solidarietà per Genova. Fase di studio nei primi minuti poi il Pisa conquista un angolo tiro di Izzillo in mezzo respinto. Riparte dunque il Viareggio in contropiede e si porta in area con Ferretti che tira ma Gori neutralizzare. Sono circa 500 gli spettatori sugli spalti.
Calcio di punizione del Viareggio al 9′
Sulla palla Papi direttamente in porta para senza problemi Gori.
Birindelli in avanti verso Izzillo cross in diagonale per Cuppone con un tiro alto datato 11′. Insiste ancora il Pisa con Marconi che va vicino al gol con un tiro rasoterra a fil di palo al 12′. Gli striscioni esposti sono “PISA E’ VICINA A GENOVA BASTA DISASTRI ANNUNCIATI” accanto a quello dei viareggini “VIAREGGIO ABBRACCIA ZENA“. Calcio di punizione per il Pisa dalla tre quarti, calcia Izzillo palla in mezzo respinge la difesa bianconera 14. Pisa ancora in avanti con Cuppone respinge ancora la retroguardia viareggino. Azione in area pisana: Chicchiarelli cade a terra e reclama il penalty ma il signor Cipriani di Empoli fa proseguire il gioco. Calcio di punizione per il Viareggio tira Yuri Papi spiovente in area respinge la retroguardia nerazzurra. Pisa in vantaggio al 29′: assist di Zammarini per Marconi il quale batte Cipriani con un rasoterra. Il Viareggio prova a reagire con tiro al limite di Chicchiarelli debole para senza problemi Gori. Ferretti si fa pericoloso in area pisana tiro Brignani salva la porta nerazzurra respingendo la palla in fallo laterale al 33′. Riparte il Pisa cross teso basso di Birindelli che passa l’area di porta e si spegne sul fondo al 35′. Pisa in avanti Birindelli crossa da fondo a mezza altezza..Zammarini non riesce ad intercettare la palla e la difesa bianconera respinge l’insidia. Viareggio in possesso di palla e tiro dal limite di Chicchiarelli che finisce al lato anche se Gori in tuffo era sulla traiettoria. Viareggio vicino al pareggio al 44′. Ripartenza di Zammarini, palla a Cernigoi ma l’arbitro fischia il fuorigioco per la posizione di quest’ultimo. Niente recupero, il Pisa vince la prima sfida 1-0.

CRONACA PISA – CAMAIORE. Nella seconda sfida il Pisa affronta il Camaiore in casacca bianca. Pisa in tenuta nerazzurra. Al 7′ Buschiazzo sventa una situazione pericolosa al limite dell’area nerazzurra. All’11’ nel Pisa entrano Lisi Maffei, Di Quinzio, Masucci, Gucher e Negro. Abbandonano il campo Birindelli Cuppone, Zammarini, Nacci, Cernigoi e Marconi. Il centrocampo del Pisa è formato da Gucher, Lisi, Di Quinzio, il giovane Maffei e il rumeno Marin arrivato dal Sassuolo. In attacco la coppia è formata da Negro e Masucci. Al 12′ il Camaiore con Galligani si mangia un gol a tu per tu con Gori. Al 20′ esce Meroni ed entra Petrosino nelle fila nerazzurre. Negro conquista una punizione che si incarica di calciare con palla di un soffio a lato rispetto al palo di destra della porta difesa da Pardini. Il Pisa passa in vantaggio con il giovane Maffei al 32′ ben imbeccato da Negro. Ma il Camaiore dopo tre minuti con D’antongiovanni con una botta da fuori colloca la sfera sotto la traversa. Palla imparabile per Gori: 1-1. Al 37′ Masucci su azione d’angolo impegna di testa Pardini che compie una grande patata. Pochi istanti dopo altro corner per il Pisa. Negro dalla bandierina palla in mezzo e colpo di testa di Buschiazzo che si stampa sulla traversa. Ma il Pisa torna avanti al 39′ questa volta Brignani di testa sull:ennesimo cross di Negro mette alle spalle di Pardini: 2-1. Il Camaiore non ci sta a perdere. Gori blocca un tiro di Viola. Ma alla fine è il Pisa a segnare il 3-1. Calcio di punizione dal limite. Sulla palla Gucher e Negro. Tiro di Negro respinto da Pardini sulla traversa raccolta da Masucci che di testa segna il 3 a 1.

PISA – VIAREGGIO 1-0

PISA: Gori, Birindelli, Brignani, Buschiazzo, Zammarini, Meroni, Nacci, Izzillo, Marconi, Cernigoi, Cuppone. A disp. Cardelli, Galligani, Petrosino, Maffei, Gucher, Lisi, Masucci, Negro Di Quinzio, Marin. All. Luca Angelo

VIAREGGIO: Cipriani, Zaccagnini, Chelini, Balduini, Mainichi no, Virga, Papi, Aramini, Ferretti, Papi, Chicchiarelli. A disp. Fiaschi, Tabarrani, Dinelli, Lazzoni, Grandoni Mattei, Belluomini, Folegnani, Petrucci. All. Luigi Pagliuca

ARBITRO: Cipriani della sezione di Empoli. Ass. Berchi di Prato e Spataro di Siena

RETI: 29′ Marconi

PISA – CAMAIORE 3-1

PISA: Gori, Birindelli, Brignani, Buschiazzo, Zammarini, Meroni, Nacci, Marin, Marconi, Cernigoi, Cuppone. A disp. Cardelli, Galligani, Petrosino, Maffei, Gucher, Lisi, Masucci, Negro Di Quinzio, Izzillo. All. Luca Angelo

CAMAIORE: Pardini, Dalle Luche, Bugliani, Barbetti, Seghi, Contipelli, D’Alessandro, D’Antongiovanni, Galligani, Viola, Morelli. All. Mirko Pieri

ARBITRO: Fiero della sezione di Pistoia

RETI: 32′ Maffei, 35′ D’Antongiovanni, 39′ Brignani, 45′ Masucci.

By