Il Pisa continua ad allenarsi in vista del Perugia. Si ferma Goldaniga

PISA – Il Pisa continua a prepararsi in vista della sfida del “Curi” di Perugia prevista per domenica prossima alle ore 15. La difesa contro il “Grifo” potrebbe essere totalmente rivoluzionata.

A S. Piero a Grado si è svolta la consueta partitella del giovedì pomeriggio in cui mister Pagliari ha provato uomini e schemi in vista della supersfida di domenica.

Mister Pagliari non avrà a disposizione il difensore Jevren Kosnic squalificato, ma al “Curi” potrebbe non esserci anche Edoardo Goldaniga, che oggi non ha effettuato la partitella. Si va dunque verso una mini rivoluzione in difesa. Davanfi a Pugliesi hanno giocato Pellegrini, Rozzio, Sabato che tornerà dopo l’infortunio, ma in posizione centrale e Caputo che potrebbe essere schierato a sinistra. A centrocampo mister Pagliari ha proposto ad inizio partitella Favasuli e Melis in mediana, con Napoli e Martella sugli esterni. In attacco c’erano Arma e Giovinco. Nel corso della partitella sono subentrati Cia al posto di Napoli e Bollino al posto di Giovinco. L’amichevole in famiglia e’ terminata sul 2-0 con le reti di Arma e Martella.

Non hanno preso parte alla sgambata Mingazzini, Forte, Sampietro e Simoncini oltre a Goldaniga. Assente Adornato impegnato nella riabilitazione a Vecchiano dal Dott. Magli. Hanno assistito all’allenamento oltre al Dg Fabrizio Lucchesi con il suo collaboratore Avv. Piero Baffa, anche Cesare Cava, sempre molto vicino ai colori nerazzurri. Il Pisa tornerà ad allenarsi domattina a S. Piero a Grado.

20131010-164434.jpg

By