Il Pisa Sc presenta le maglie ufficiali 2021-22 in Comune

PISA – Si è tenuta presso la storica Sala Baleari del Comune di Pisa la presentazione delle maglie ufficiali del Pisa Sporting Club 2021-22 alla presenza del Sindaco Michele Conti e del presidente nerazzurro Giuseppe Corrado.

di Giovanni Manenti

PAROLA AL SINDACO. “Ringrazio il presidente Giuseppe Corrado per aver scelto la Sala delle Baleari per la presentazione delle maglie per la stagione prossima, luogo che ha affascinato anche il proprietario Knaster allorché la visitò, nonché per tutto quanto ha fatto in questi anni per la Società con la speranza di poter quanto prima tornare tutti quanti a fare il tifo allo Stadio per i colori nerazzurri”, afferma Michele Conti Sindaco di Pisa.

VALORI STORICI E TURISMO. “Le maglie di quest’anno hanno voluto ricordare alcuni valori storici della città che noi desideriamo valorizzare, sia a livello sportivo che da un punto di vista di promozione a livello nazionale ed internazionale, il che non può che farmi ringraziare i nostri sponsor che hanno creduto nel nostro progetto, nonché essere orgoglioso rispetto alle recenti parole del Ministro Garavaglia che, in visita a Pisa nei giorni scorsi, ha rivelato come in Val Brembana gli operatori turistici siano contenti per il tutto esaurito a livello alberghiero dato che il Pisa vi si recherà in ritiro“, ha esordito il presidente nerazzurro Giuseppe Corrado.


GRAMIGNA E AQUILA SIMBOLI STORICI. “Ecco pertanto che nella scelta delle maglie abbiamo tenuto conto sia di alcuni simboli della storia cittadina come la gramigna e l’aquila, oltre alla scelta del colore oro per la seconda maglia, che riteniamo possa riprendere anche il colore della sabbia che caratterizza il litorale, mentre per quel che riguarda la maglia classica nerazzurra la maggiore differenza sta nella larghezza delle strisce verticali, così che riteniamo di aver messo a disposizione delle divise di alta personalità

SPONSOR NUOVO SULLA MANICA. “A parte il main sponsor Cetilar, c’è la novità dei Cantieri di Viareggio che, tramite la Maiora Yachts ha occupato lo spazio sulla manica che era di un’azienda di Bergamo, che non ha inteso rinnovare la propria collaborazione, avendo anche avuto conferma di come la partnership di Cetilar con il Pisa abbia in parte contribuito alla crescita in termine di fatturato per detta azienda. Siamo convinti che questo sia un viatico importante in vista della prossima stagione, che non dimentichiamo avrà una maggiore visibilità grazie allo sbarco su Sky ed il fatto che al 7 luglio l’80% dei nostri partner abbiano confermato la loro collaborazione, significa che sono soddisfatti del loro rapporto con la nostra società”.

INCONTRO CON IL PREFETTO PER LA CAPIENZA DELL’ARENA. “Ho incontrato il Prefetto dopo la riunione di Lega di mercoledì, che ha confermato una prima riapertura pari al 25% per poi arrivare al 50% verso Natale se non vi sono ostacoli, e lo stesso ha riferito che dal suo punto di vista l’aspetto focale è quello di garantire il livello di massima sicurezza. Stando così le cose, non possiamo aprire la campagna abbonamenti che per la nostra docietà valgono oltre cinquemila tessere, ragion per cui per venire incontro ai nostri tifosi che da quando ci siamo insediati hanno sempre avuto la possibilità di acquistare una maglia a prezzi scontati, quest’anno abbiamo deciso di operare al contrario, ovvero offrendo ad un prezzo scontato di 50 euro, una maglia che vale ben di più, così da poter far valere una prelazione nel momento in cui si potrà ripartire con gli abbonamenti“.

By