Il Pisa torna al lavoro a Camp Darby in vista dell’impegno contro la Paganese

PISA  – Dopo la giornata di riposo di ieri il Pisa torna ad allenarsi a Camp Darby nella settimana che porterà per i ragazzi di mister Alessandro Pane, alla difficile trasferta sul campo della Paganese.

Il punto sulla ripresa a Camp Darby. Contro i campani non ci sono squalificati e questo è già un successo visto che prima del match contro la Carrarese i diffidati erano ben tre. Inutile dire che l’ambiente è carico dopo il doppio successo contro Perugia e Carrarese, ma è tutt’altro vero che come a più volte detto Pane bisogna frenare i facili entusiasmi e dare continuità di gioco e risultato. Sicuro assente alla seduta di oggi oltre all’infortunato Suagher anche Leonardo David Gatto impegnato con la nazionale di Lega Pro di mister Valerio Bertotto, che domani affronterà a Portogruaro (ore 14.30, diretta Rai Sport), la Croazia.

La settimana nerazzurra. Oggi seduta pomeridiana a Camp Darby dove i nerazzurri passeranno l’intera settimana. Mercoledì è previsto un doppio allenamento, mentre giovedì e venerdì solo allenamento nel pomeriggio per i ragazzi di Pane. Sabato la rifinitura precederà la partenza per Pagani.

Antonio Buscè (Foto Massimo Ficini)

Bambini tornano protagonisti all’Arena. La giornata di domenica ha riportato all’Arena i bambini delle scuole di Pisa e delle zone limitrofe, in un iniziativa fortemente voluta dalla società, nella persona del Presidente dell’Ac Pisa 1909 Carlo Battini. Queste le società che hanno aderito alla iniziativa voluta dal presidente Carlo Battini: Fides Cascina, Filettole, Freccia Azzurra, Gello 2004, Madonna dell’Acqua, Nuova Aurora, Ospedalieri, Alberone, Migliarino, Porta a Lucca, Porta Piagge, Scintillapisaest e Sporting 2000

Appuntamenti settimanali su Pisanews. Domani andrà in onda sul nostro sito web “Finestra sull’Arena”, programma condotto da Michele Bufalino e Aurora Maltinti. Ospite l’avvocato Andrea Bottone. In serata sul nostro sito le interviste a Stefano Scappini e Filadelfio Carroccio. In settimana continueremo come al solito a tenervi aggiornati su quello che riguarda il mondo nerazzurro.

 

By