Il Pontedera batte in amichevole il Poggibonsi per 3-0. Tegola per Indiani. Vettori si infortuna

POGGIBONSI – Il Pontedera, inserito nel girone del Pisa nel campionato di Prima Divisione ha battuto in amichevole il Poggibonsi con un rotondo 3-0.

POGGIBONSI-PONTEDERA 0-3

POGGIBONSI: Di Salvia, De Vitis (70′ Polvani), Pupeschi (80′ Tafi), Baldassin (80′ Lombardi), Ghidotti, Paparusso (80′ Roveredo), Scampini (70′ Bedin), Croce (65′ Cicali), Scardina (54′ Tsipouras), Civilleri, Gucci (70′ Ferri Marini). A disp: Anedda, Checchi. Allenatore: Marco Tosi.

PONTEDERA: Lenzi, Bartolomei (72′ Gasparro), Pastore (46′ Regoli), Gonnelli, Vettori (30′ Cianci), Pezzi, Luperini (65′ Settembrini), Caponi, Arrighini (65′ D’Agostino), Picone, Di Noia (46′ Galli). A disp: Ricci, Spada, Galli, Verruschi, Boero, Del Carlo. Allenatore: Paolo Indiani.

ARBITRO: Sig. Enrico Lazzeri della sezione di Arezzo (Assistenti: Pignone di Empoli e Cecconi di Empoli)

RETI: 19′ Arrighini (Pon), 85′ autogoal Ghidotti, 89′ Settembrini (Pon)

NOTE: Ammoniti: Scampini (Pog) Espulsi: nessuno Note: spettatori 250ca. Angoli 2-3, offside 5-1, recupero 2′ e 2′.

CENNI DI CRONACA

Al “Lotti” di Poggibonsi i ragazzi di Indiani si impongono com un secco 3-0. Nella prima frazione di gara buona partenza dei giallorossi locali, che subiscono però la rete del vantaggio ospite al 19′ ad opera di Arrighini, abile a vincere un contrasto con Pupeschi prima della stoccata vincente.

Ad inizio ripresa la gara rimane molto equilibrata con il Poggibonsi che ha la possibilita anche di pareggiare. A cinque minuti dalla fine gli amaranto arrotondano il punteggio finale prima approfittando della sfortunata deviazione di Ghidotti su un cross proveniente dalla sinistra effettuato da Pezzi e poi realizzando la terza rete con l’ex di turno Settembrini che appoggia comodamente in rete di testa dopo la traversa colpita da Picone.

Due ex nerazzurri si affrontavano al “Lotti”, il centrocampista Giovanni Scampini che milita nel Poggibonsi e l’ex mister nerazzurro Paolo Indiani, allenatore del Pontedera.

POGGIBONSI – PONTEDERA DOPO IL 90′

Mister Paolo Indiani (Allenatore Us Pontedera): “Peccato davvero per Vettori uscito per infortunio, speriamo che non si debba fermare troppo a lungo. Per il resto abbiamo fatto una discreta gara e sono abbastanza contento della prestazione dei ragazzi: abbiamo tanto da migliorare ma l’atteggiamento in campo mi è piaciuto. Grassi di ritorno al Pontedera? Sarebbe importante, vediamo che cosa succede nei prossimi dieci giorni”.

Marco Croce (Centrocampista Us Poggibonsi): “Siamo partiti bene contro una squadra che non ci dimentichiamo essere di una categoria superiore alla nostra, abbiamo avuto diverse occasioni per andare in goal ma non siamo stati bravi a finalizzarle mentre loro sono stati cinici. Poi negli ultimi minuti abbiamo sbagliato a mollare un pò la presa ed abbiamo subito le due reti nei minuti finali dell’incontro. La regola sugli under? Personalmente penso che sia una regola che danneggia quasi tutte le società di Lega Pro, bene investire sui giovani ma fondamentale è investire sui settore giovanili e vale a dire su strutture adeguate ed allenatori formati a dovere”.

Andrea Settembrini (Centrocampista Us Pontedera): “Vengo da un’estate impegnativa, prima la bellissima esperienza delle Universiadi, poi tre o quattro giorni di riposo e subito dopo il via per questa nuova esperienza con la maglia del Pontedera. Dopo un periodo in cui mi sono allenato in maniera differenziata adesso mi alleno regolarmente con il gruppo cercando sempre di migliorare come è nel mio dna. La regola sugli under? Io magari sono qua anche grazie a questa regola ma senza dubbio la regola non dovrebbe riguardare l’età media ma sul potenziamento dei vivai delle società”.

Giuseppe Cianciolo (Direttore Sportivo Us Poggibonsi): “Domenica a Prato in Coppa Italia abbiamo fatto benissimo anche e soprattutto per il piglio che abbiamo messo in campo mentre oggi a livello di spirito di squadra abbiamo fatto poco bene, al di là del risultato che ci interessa fino ad un certo punto. Il Mister pretende giustamente massima concentrazione ed aggressività anche nelle gare amichevoli, amichevoli che ci servono per valutare chi può dare una mano alla causa Poggibonsi e chi no. Non dimentichiamo comunque che abbiamo affrontato domenica scorsa il Prato, oggi il Pontedera e domenica prossima il Grosseto, tutte squadre che faranno la Prima Divisione. Sicuramente lavoreremo per migliorare la rosa perchè pensiamo che questa squadra abbia bisogno di due o tre innesti tra difesa e centrocampo, un centrocampo che ha sicuramente bisogno di un giocatore con caratteristiche di riconquista della palla. Le note positive ci sono comunque perchè stiamo recuperando un giocatore importante come Civilleri ed anche oggi De Vitis, classe ’94 e prodotto del nostro vivaio, è stato tra i migliori in campo. Ripeto, finchè il mercato sarà aperto faremo le nostre valutazioni sia in entrata che in uscita perchè nessuno è incedibile nel senso che il rispetto del budget per affrontare questo campionato è giustamente la priorità della società. Ai tanti tifosi presenti anche oggi dico che se faremo sacrifici sarà per il bene del Poggibonsi Calcio “.

Fonte: Ufficio Stampa Poggibonsi
20130821-234734.jpg

By