Il Prefetto intensifica i controlli a Pisa e le misure di prevenzione al Covid-19

PISA – Il Prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo, ha presieduto nel pomeriggio
di venerdì 13 marzo una riunione, in modalità videoconferenza, del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza pubblica dedicata alle misure attuative del Decreto del Presidente del Consiglio 11 marzo 2020, volto al contrasto e contenimento del virus Covid 19. Presenti il Sindaco di Pisa, Michele Conti, il Presidente della Provincia, Massimiliano Angori, e i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine.


Nel corso della riunione è stata operata una analisi puntuale dei controlli e
delle misure di prevenzione già operative a livello provinciale.
All’esito della riunione, il Prefetto Castaldo ha disposto:

1) la sospensione dell’assistenza della forza pubblica per l’esecuzione
degli sfratti in provincia fino al 3 aprile p.v.

2) l’intensificazione dei controlli per prevenire comportamenti non in
linea con le prescrizioni in tema di mobilità e apertura di esercizi di
cui al suddetto D.P.C.M.; Forze dell’ordine e Polizie locali
opereranno, altresì, al fine di evitare ogni assembramento

3) l’avvio di una attività di informazione e sensibilizzazione diretta agli
anziani per scongiurare tentativi di truffa, che si stanno già
verificando in altri territori, da parte di persone che si presentino
nelle abitazioni facendosi passare per addetti all’effettuazione di
tamponi. I cittadini sono invitati a contattare in questi casi le Forze
dell’ordine

4) la massima vigilanza da parte della Guardia di Finanza su eventuali
episodi e segnalazioni di sofisticazioni o aumenti dei prezzi dei
prodotti quali mascherine, disinfettanti e altri generi soggetti a
grande richiesta nella attuale contingenza.

By