Il primo Meeting Nazionale di canottaggio a Piediluco parla Billi-Masi VVF Pisa

PISA – Siamo arrivati nel vivo della stagione agonistica di canottaggio e puntualmente la Billi-Masi VVF di Pisa non delude al banco di prova del primo Meeting Nazionale sul lago di Piediluco e della Trio, competizioni di alta qualificazione riservate ai migliori atleti nazionali.

Il merito va allo strepitoso successo di Eleonora Trivella che si conferma atleta di grande spessore a livello nazionale, in grado di conquistare nelle gare di alta qualificazione il gradino più alto del podio sia nel doppio che nel quattro di coppia e di collocarsi come singolista nelle posizioni di testa con un ottimo quarto posto.

“I risultati ottenuti in questo Meeting da Eleonora Trivella ripagano a pieno le aspettative che il gruppo sportivo Billi-Masi ripone in questa giovane atleta che negli ultimi anni ha incorniciato numerosi prestigiosi titoli europei e mondiali – sottolinea Alessandro Simoncini responsabile della sezione canottaggio della Billi – e ci rendono fiduciosi verso i prossimi impegnativi appuntamenti.

Commenti positivi sono espressi anche dal tecnico della società Leonardo Antonini, da quest’anno collaboratore tecnico della squadra Nazionale, che ne ha potuto seguire e valutare direttamente la preparazione. “Una bella prestazione tecnica che evidenzia il grosso lavoro svolto fino ad adesso anche grazie alla volontà ed impegno dell’atleta. Siamo ancora all’inizio della stagione agonistica – continua Antonini – e sono fiducioso per prossimi risultati positivi anche da parte degli altri atleti della squadra”. La conferma arriva già al Meeting grazie a Franziska Goller che vince nella propria categoria imponendo la sua vogata potente alle avversarie che le consente di tagliare il traguardo in netto vantaggio. “Sono orgoglioso ancora una volta di queste ragazze – commenta Alessandro Simoncini – che nuovamente centrano gli obbiettivi in manifestazioni di così alto livello e auspico che il loro impegno porti la squadra verso traguardi sempre più alti”.

20140408-114335.jpg

20140408-114343.jpg

By