Il punto della Provincia sugli interventi negli istituti scolastici superiori

PISA – In occasione dell’inizio del nuovo anno didattico, la Provincia di Pisa fa il punto sui sugli interventi realizzati e in corso di realizzazione sulle sedi degli istituti superiori di tutto il territorio.

Durante l’estate sono stati infatti condotti significativi lavori di sistemazione e miglioramento, che verranno consegnati gradualmente alle scuole, man mano che saranno totalmente completati. Questo il dettaglio dei principali fronti di attività, articolato su base territoriale.

Pontedera. Il 12 settembre i ragazzi dell’Ipsia di Pontedera sono entrati nelle aule all’interno del nuovo fabbricato, nel contesto del villaggio scolastico. Continueranno per qualche giorno i lavori di sistemazione esterna e il montaggio dei laboratori e degli arredi che sono attualmente accatastati all’interno della palestra. Lunedì 24 settembre è prevista l’inaugurazione. Globalmente, per la costruzione della nuova sede, sono stati investiti circa 13 milioni di euro.

Pisa. Sono in fase di completamento anche i lavori realizzati, a Pisa, sulle sedi dell’Iti Da Vinci e dell’Ipsia Fascetti. Per la fine del mese saranno smantellati i due cantieri che hanno comportato i seguenti lavori: l’eliminazione dell’eternit sulla copertura delle officine meccaniche, la realizzazione della nuova copertura e il risanamento del cemento armato di alcune pensiline all’Ipsia, l’impermeabilizzazione di diversi laboratori e il risanamento del cemento armato di alcune porzioni particolarmente deteriorate dei fabbricati all’Iti.

Palestre. Arriva inoltre a compimento il percorso di riassetto del ‘pacchetto’ palestre-piscina al complesso Concetto Marchesi. Questa realizzazione ha comportato non solo l’impegno di importanti risorse economiche per la Provincia, ma anche una notevole mole di lavoro da parte dei tecnici interessati. A metà ottobre si potrà finalmente riaprire la piscina; e gli studenti dell’Its Santoni e del liceo Buonarroti riavranno le loro palestre totalmente ristrutturate.

L’anno scolastico ha appena preso il via

San Miniato. E’ indirittura d’arrivo anche l’auditorium dell’Itc Cattaneo a San Miniato, che sarà inaugurato verso la fine di ottobre, dopo che saranno consegnate le poltroncine (ora in fase di aggiudicazione) e allestita la sala per le manifestazioni. Rimangono da effettuare alcune sistemazioni esterne, soprattutto la messa in sicurezza dei terrazzamenti e la protezione dalle cadute verso il fondovalle per gli utenti della scuola e dei cittadini che utilizzeranno l’auditorium, la cui struttura presenta una capienza di circa 300 posti.

L’Assessore Provinciale all’istruzione Miriam Celoni evidenzia alcuni aspetti imposrtanti “Anzitutto, la partecipazione instauratasi tra le scuole e la Provincia, che ha portato non solo all’aggiudicazione di due interventi per la messa in sicurezza dei laboratori finanziati dall’Inail, ma soprattutto a una concreta opera di sistemazione dei fabbricati e la programmazione di importanti progetti didattici. Su tutte le scuole si sono eseguiti interventi di modesta entità in economia, con i nostri operai provinciali che hanno programmato le ferie in modo da portare a termine gli impegni presi durante l’anno scolastico”. Insomma, conclude Celoni, “grande soddisfazione per la sinergia instaurata con le scuole, sia in queste attività manutentive sia nella programmazione di importanti progetti didattici. A tutti gli istituti, ai ragazzi, agli insegnanti e alle famiglie, il mio personale buon anno didattico”

By