Il punto di Luca Guiducci: “L’ennesima delusione con la consapevolezza che… Il Pisa Siamo Noi”

PISA – Finisce nel modo in cui siamo tristemente abituati. Nel modo piu’ doloroso, quando meno te lo aspetti. Ti senti cadere le braccia, in tanti si siedono, c e’ chi impreca, chi piange, chi si accende una sigaretta. Questo e’ il classico scenario dopo il goal di Paganini al 91′ di Frosinone – Pisa.

Quando tutto sembrava si dovesse risolvere ai tempi supplementari e quando le speranze di arrivare alla finale maturava negli animi dei tifosi, la classica doccia fredda. Una doccia fredda ormai infinita e che ci porta alla memoria altre “epiche sconfitte”: Acireale nel 1994 la sconfitta ai rigori dell’Arechi di Salerno, il Brescello con il goal di Max Vieri che gelo’ l’Arena nel 2000, Albinoleffe e la sconfitta davanti ai 10.000 pisani nell’epico esodo di “tuttiaBergamo”, fino alle recenti Pisa – Brescia del 2009 ultima giornata di serie B con la retrocessione-fallimento e con l’Arena ammutolita e scioccata al goal nel finale.

Siamo così arrivati allo scorso anno, finalissima di ritorno Latina-Pisa di nuovo a un passo dalla serie B e di nuovo sconfitti in un susseguirsi di decisioni arbitrali sbagliati e fato infausto. Le bandiere che si ammainano, lo sguardo di chi anche stavolta non ce l ‘ha fatta, i lunghi ritorni verso la citta’ della torre, con l’amarezza nel cuore di chi anche stavolta ha disilluso i suoi sogni, il sogno di una citta’. Un noto slogan impresso su delle magliette diffuse dalla curva nord anni fa recita’”muore il Pisa pieno di guai ma i pisani non muoiono mai”. Qui si condensa tutto quello che esprime la nostra indole e la nostra incancellabile storia millenaria di citta’ di mare e di conquista. E se oggi abbiamo piegato insieme alle bandiere i nostri sogni domani saremo pronti a riprenderci la nostra immortale passione e a riportarla all’Arena, pronti come sempre a iniziare tutto da capo,senza paura,senza amarezza riscatteremo lo splendore di questa citta’ e del nostro amore per essa,avendo una grande consapevolezza il PISA SIAMO NOI.

20140525-225706.jpg

By