Il punto sul mercato: il Pisa segue la pista Inglese. Su Bollino irrompe la Paganese che chiede anche Benedetti al Chievo

PISA – Molte voci, non c’è che dire, su quello che potrà succedere in casa Pisa a breve termine per quanto riguarda l’attacco. Da Pescara voci anche su Elvis Abbruscato. Si segue anche la pista Roberto Inglese.

Su Bollino irrompe la Paganese. Da Palermo si dà ormai per certo l’arrivo all’ombra della Torre di Mauro Bollino, giovane di indubbie qualità con 58 presenze e 33 gol all’attivo nella Primavera rosanero dove veste anche la fascia di capitano. Su di lui c’è anche la Paganese che ha anche chiesto al Chievo Amedeo Benedetti, altro giocatore che gradirebbe un ritorno in maglia nerazzurra, ma il Pisa per portarlo a casa dovrebbe acquistare la metà del suo cartellino dalla società clivense.

Pista Inglese. Ma c’è anche Roberto Inglese nelle mire di Lucchesi, attaccante di proprietà del Chievo, nato a Lucera il 12 novembre 1991, ultime tre stagioni con il Lumezzane dove ha totalizzato 70 presenze. Nell’ultima stagione è andato a segno undici volte per un totale di 2.490 minuti giocati. Una presenza per lui anche a Pescara in B nella stagione 2010/11. Poi la società abruzzese lo cedette in prestito proprio al Lumezzane.

Perna corteggiato. Ma le ultime ore sono state molto movimentate sul fronte dell’attacco. Su Raffaele Perna che gradirebbe un ritorno a Pisa si sono fiondate Perugia e Salernitana anche con offerte allettanti. Il Pisa con questi due elementi in entrata e con Perez già in organico si troverebbe un pò “ingolfato”. Un ballodelle punte che se ci fossero i presupposti potrebbe vedere il ritorno di Stefano Scappini come ipotizzatyo nei giorni scorsi.

Da Pescara si parla di Abbruscato. E’ stato accostato al Pisa anche l’attaccante Elvis Abbruscato in uscita dal Pescara. La società nerazzurra sarebbe interessata secondo il quotidiano “Il Centro” di Pescara al pari di Lecce, Reggina, Cremonese e Trapani.

NELLA FOTO SOTTO ROBERTO INGLESE (foto tratta da histonium.net)

20130704-190517.jpg

By