Il ricordo dei defunti. Gli orari dei cimiteri. Corse dei bus intensificate. Le modifiche al traffico

PISA. Mancano pochi giorni al 2 novembre, la giornata che la tradizione cattolica ha deputato alla commemorazione dei defunti. In considerazione di un aumento considerevole dell’affluenza ai cimiteri l’amministrazione comunale ha adottato alcuni provvedimenti per rendere più agevole la visita delle famiglie ai propri cari.

20141031-111616.jpg

ORARI. Orari di apertura dei cimiteri: da domenica 26 ottobre fino al 2 novembre tutti i cimiteri cittadini sono aperti dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

CIRCOLAZIONE. Modifiche alla circolazione valide dalle ore 8.30 alle ore 18.00 di ogni giorno compreso tra il 31 Ottobre e il 02 Novembre;
– istituzione del senso unico di marcia in Via Pietrasantina nel tratto e con direzione dal parcheggio scambiatore al onte sul Fiume Morto;
– chiusura al traffico veicolare, con eccezione dei mezzi CPT, del tratto di Via Pietrasantina davanti al cimitero suburbano;
– inversione del senso unico di marcia con nuova direzione Sud-Nord, ed istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli eventualmente parcheggiati, sul piazzale adibito al parcheggio antistante il cimitero suburbano;
– istituzione di divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli eventualmente parcheggiati – ambo i lati – delle strade: Via Deodato Orlando, Via Renello Gimignani (tratto compreso tra il numero civico 16 e Via Nocelli), viale d’accesso al cimitero di Cisanello prospiciente Via Di Parigi;
– chiusura al traffico veicolare della strada compresa tra via Pietrasantina e l’ingresso al crematorio con la sola esclusione delle auto dei dipendenti dell’UOC Cimiteri, previa presentazione di cartellino di riconoscimento;
– di consentire l’accesso sulla Via Pietrasantina nel tratto compreso tra il Fiume Morto ed il piazzale del distributore GPL-AGIP, per i soli clienti, che dovranno obbligatoriamente ritornare, dopo il rifornimento, in direzione SS1-Viareggio;
– Il Comune di S.Giuliano Terme provvederà ad emettere ordinanza provvisoria di senso unico di marcia sulla Via Martraverso con direzione Via Pietrasantina-Via Che Guevara/S.Jacopo;

CORSE BUS INTENSIFICATE. Sabato 1 e domenica 2 novembre dalle ore 8.45 e le ore 12.45 e tra le ore 14.00 e le ore 18.00 verranno intensificate le corse della LAM rossa nel tratto stazione FF.SS – cimitero via Pietrasantina – San Jacopo –Stazione FF.SS.( vedi orario allegato)
Inoltre dalle ore 8.00 alle ore 18.00 dei giorni 31 Ottobre e 1 e 2 Novembre 2014 le corse della linea
“Pisa – Migliarino – Vecchiano – Filettole”, in ingresso in Pisa, effettueranno la seguente deviazione di percorso:
… da Via Aurelia deviazione per Via delle Palanche – Via S.Jacopo – Park. Pietrasantina – Via Pietrasantina … quindi percorso regolare.
Le corse della Lam Rossa e della linea 80, nella tratta Piazza Manin – Aurelia non subiranno variazioni.
«La giornata del ricordo dei defunti – ha dichiarato l’assessore Andrea Serfogli – è tradizionalmente occasione per fare il punto sullo stato dei cimiteri cittadini (Suburbano – Riglione – Oratoio – S. Ermete – S. Michele – S.Piero – Putignano) sia dal punto di vista della gestione che dei lavori realizzati e in programma. Nonostante le lrisorse liitate, abbiamo fatto molti interventi di manutenzione straordinaria e investimenti importanti, primo tra tutti la realizzazione del nuovo forno creamatorio»

GESTIONEl La gestione dei cimiteri comunali, global service, è stata affidata tramite gara alla Manutencoop Facility Management spa di Bologna Alla Manutencoop sono stati affidati la custodia dei cimiteri, l’ apertura, chiusura, pulizia ( rifiuti, cassonetti, il taglio dell’erba), piccole manutenzioni e le attività relative alle sepolture. E in corso e si dovrebbe concludere entro l’anno la procedura di gara per il rinnovo del contratto per il Global Service. Alcuni interventi di manutenzione ordinaria, guasti e nuovi allacci delle lux-perpetue nel cimitero suburbano per 10.000 euro e nei sei periferici per 8.000 euro (entrambi IVA compresa) sono state affidate nel corso del 2014 a due ditte locali fuori dal servizio di Global Service.

LAVORI. Durante il 2014 sono stati inoltre eseguiti importanti lavori di manutenzione straordinaria per un importo complessivo di circa 641.000 euro
– completamento del nuovo edificio destinato a forno crematorio per complessivi euro 70.000 IVA compresa (così come previsto nel progetto originario approvato nel 2012)
– smantellamento e di bonifica ambientale del vecchio forno, compreso il trasporto in discarica attraverso una Ditta specializzata per lo smantellamento) e la realizzazione della nuova linea elettrica da 50 Kw per il nuovo impianto di cremazione e relativo quadro elettrico di presa per un importo complessivo di euro 50.000 IVA compresa (così come previsto nel progetto esecutivo approvato nel 2013)
– fornitura e posa in opera del nuovo impianto di cremazione che alla data odierna è stato completamente ultimato, così come risulta dalla prima prova di collaudo “Prova in bianco” delle apparecchiature installate, con esito positivo – costo complessivo dell’opera di circa euro 440.000 IVA compresa. Nei primi giorni di novembre l’ufficio cimiteri presenterà domanda di prima accensione alla locale Provincia di Pisa e all’ARPAT al fine di collaudare l’accensione dell’impianto e le eventuali immissioni in atmosfera, secondo le tabelle ed i parametri già stabiliti da parte della Provincia. Previsione di messa in esercizio entro fine anno
– manutenzione straordinaria e rifacimento nuove linee di adduzione energia elettrica per lux-perpetua al cimitero di Riglione, a seguito di furti di rame – per un importo complessivo di euro 23.800 IVA compresa
– impermeabilizzazione e completo rifacimento del campo murato al cimitero di Putignano, a seguito di infiltrazioni. 1° lotto d’intervento su 40 tombe e 10 ossari, per un importo complessivo di euro 48.000 IVA compresa. Alla data odierna i lavori sono in corso e si precede la loro conclusione entro il 15.11.2014
Progetti appaltati, approvati ed in corso di approvazione:
– ampliamento del cimitero di San Piero approvato nel 2013 per un importo complessivo di euro 470.000 IVA compresa, per realizzare 160 nuovi colombari. Nel 2014 la gara è stata espletata ed è stato aggiudicato l’appalto per un importo di euro 358.000 IVA compresa. L’impresa aggiudicataria ha sottoscritto il contratto ed in data 23 ottobre c.a. ed ha iniziato i lavori di costruzione, previa allestimento e tracciamento del cantiere
– approvazione del progetto esecutivo di restauro conservativo e di ristrutturazione edilizia sui sette cimiteri comunali (interventi sul cimitero suburbano e interventi nei cimiteri periferici) in data 24.10.2014 per un importo complessivo di euro 400.000
– approvazione in linea tecnica, con parere favorevole della Soprintendenza nel maggio 2014, dei progetti di realizzazione della sala commiato e area crematorio con giardino della rimembranza –Entro il 15 novembre 2014 sarà approvato e finanziato il progetto esecutivo del 1° lotto ( sala commiato e area crematorio per un importo complessivo di euro 170.000 IVA compresa). Il 15 dicembre 2014 sarà approvato e finanziato il progetto esecutivo del 2° lotto (il giardino della rimembranza e dispersione delle ceneri per un importo di euro 280.000 IVA compresa).
– entro il 30 novembre 2014, sarà approvato e finanziato il nuovo ampliamento del cimitero di San Michele, per la costruzione di 196 nuovi colombari su due piani, per un importo complessivo di euro 500.000 IVA compresa – progetto approvato in linea tecnica con parere favorevole della Soprintendenza nel maggio 2014
– entro il 31 dicembre 2014, sarà approvato e finanziato un 2° lotto d’intervento sugli ulteriori campi murati al cimitero di Putignano e, precisamente, su 160 tombe e 40 ossari, per complessivi euro 200.000 IVA compresa

You may also like

By