Il ritorno di Gigio, Verruschi rivelazione, spavento Di Bella – Le pagelle di Pontedera -Barletta.

PISA – Il Pontedera piega con un autorevole 3-1 il modesto Barletta e vola al sesto posto in graduatoria a 46 punti in coabitazione coi cugini del Pisa.

La squadra di Indiani esibisce un gioco meno frizzante rispetto a quello offerto contro l’Ascoli due settimane fa sempre al “Mannucci”, ma tuttavia gia’ nel primo tempo chiude la pratica grazie alla doppietta di un super capitan Grassi (al 10′ su rigore e 16′ con un pallonetto d’autore) e il sigillo del solito Arrighini al 42′ sempre su assist di “Gigio”. Di La Mantia al 10′ della ripresa il goal della bandiera per i pugliesi, alla ripresa del gioco dopo una sospensione di cinque minuti dovuto al brutto infortunio subito dal capitano Di Bella,vittima di un trauma cranico ma mai privo di conoscenza. A lui i nostri piu’ sentiti auguri di pronta guarigione.

c95ac972686e7d6d5369beca6468f83f-22622-cc89f3bd34769a45bba59e247f551417
Capitan Grassi – foto ripresa da www.tuttolegapro.com

Ma vediamo assieme i voti dei protagonisti in campo.

RICCI 6.5 – Ancora una partita di spessore l’estremo difensore granata, autore di un miracolo durante la prima frazione di gioco su tocco ravvicinato di La Mantia. Sempre più sicuro.

PEZZI 6 – Partita tranquilla, senza particolari patemi per il difensore, oggi chiamato a fare il vice Regoli.

VETTORI 5.5 – Non una delle sue migliori partite. In difficolta’ su La Mantia, soffre e finisce in calando nella ripresa.

GONNELLI 5.5 -stesso discorso dicasi per Vettori.

VERRUSChI 6.5 -Ottima prestazione per il jolly difensivo, oggi nell’inedito ruolo di terzino sinistro al posto dell’indisponibile Pastore. Molto propositivo specie nei primi 45 minuti, quando spesso crea superiorita’ in fascia con Pera e parte in slalom personale.

CAPONI 6.5 – Match di ordinaria amministrazione, la rete di L’Aquila gli giovera’ per il finale di stagione.

BARTOLOMEI 6.5 – Al rientro dopo la squalifica ci mette la solita sostanza.

DI NOIA 6 – Finalmente una buona performance di peso dopo alcuni passaggi a vuoto. (Dal 13 st SETTEMBRINI 6 – il consueto vivacismo)

PERA 6.5 – Oggi non in giornata di grazia, fallisce un paio di occasioni comode, ma in funzione di ala sulla sinistra si conferma un’arma importantissima e pericolosa. (Dal 37st LUPERINI sv)

ARRIGhINI 6.5 -il solito artista d’attacco, sempre in palla e letale. 16a perla stagionale. Un bomber vero e proprio. (Dal 50st SCICChITANO sv)

GRASSI 8 – Due reti, di cui una sontuosa in lob, e un assist al bacio per Arrighini, il capitano ritorna alla grande, e si pone come condottiero navigato di questa truppa terribile che ora piu che mai insegue un sogno senza nulla da perdere.

BARLETTA

LIVERANI 6, CANE 5,5 ,BIJMINE 5, DI BELLA 5.5 (Dal 9 st CAMPAGNA 6), PIPPA 5.5 , D’ERRICO 6 (48 st MATERA), INNOCENTI 5.5, FERREIRA 5.5, ILARI 5 (Dal 41 st CICERELLI), LA MANTIA 6.5.

 

By