Il Teatro di Pontedera organizza un seminario per attori condotto da César Brie

PONTEDERA – Da lunedì 3 a giovedì 6 febbraio il Teatro Era di Pontedera ospiterà un laboratorio teatrale, riservato agli attori, condotto da uno dei più grandi artisti della scena contemporanea internazionale, César Brie. Il laboratorio sarà incentrato su diversi elementi a partire dal lavoro fisico: l’impulso e forma, percezione, azione e composizione per poi passare all’improvvisazione con lo spazio e le relazioni. Parte del laboratorio sarà dedicata al coro con l’intimo e il plurale, all’immagine attraverso la metafora e al montaggio che esamina il rapporto tra immagine e testo.  “Cerco di far riflettere, attraverso degli esercizi, sugli elementi che formano la scena e la presenza di uomini, oggetti e tempo sulla stessa.  Insegno ad improvvisare, cioè a stare in scena in modo sereno, calmo, a osservare e dialogare con gli altri, cercando le proprie parole.” Il laboratorio, aperto ad un massimo di  12 partecipanti, si terrà lunedì 3 dalle 14 alle 18, martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Il costo per la partecipazione è 60 euro compreso l’accesso ai due spettacoli “In fondo agli occhi” (venerdì 7, ore 21) e “Il mare in tasca” (sabato 8, ore 21). Per partecipare al seminario è necessario inviare il proprio cv a ufficio stampa@pontederateatro.it entro e non oltre giovedì 30 gennaio.

By