Il tecnico della Nocerina Fontana sul Pisa: “I punti che hanno li meritano tutti”

PISA – Gaetano Fontana vuole vedere la solita Nocerina. Anche se l’avversario di domani, il Pisa, è primo in classifica, il tecnico calabrese si augura sostanzialmente che i suoi giochino senza condizionamenti. Intervistato da TuttoNocerina.com poco prima della partenza per il ritiro, Fontana conferma che c’è un dubbio legato a Cremaschi e soprattutto quello legato a Romito: tali rebus saranno sciolti nelle prossime ore.

“Mi aspetto di incontrare un Pisa solido, dopotutto ha dimostrato di possedere una grande compattezza di squadra – spiega Fontana – Davanti i nostri avversari hanno un potenziale di valore che si sta esprimendo e sta cercando capitalizzare tutto il lavoro che fa la squadra. Loro rischiano anche poco, per questo non è facile affrontarli. Sono compatti ed equilibrati in tutti i reparti, perciò vanno rispettati”.

Un uomo in particolare che teme del Pisa?

“Ci sono giocatori di primo livello come Arma, Giovinco, come Martella, c’è lo stesso Napoli, c’è Mingazzini che dà qualità e quantità in mezzo al campo, e anche la retroguardia funziona. I punti che hanno in classifica li hanno meritati tutti”.

Lei sa che Pagliari, allenatore dei pisani, in conferenza stampa ha detto di ritenere la Nocerina una squadra tignosa?

“Mah, noi andiamo a Pisa per affrontare la squadra così come abbiamo affrontato le precedenti. Non credo sia possibile utilizzare un altro tipo di atteggiamento, anche se su quello stiamo lavorando tanto. I ragazzi devono incarnare un atteggiamento propositivo, voglioso e combattivo, perché è quello che ci può far fare bene”.

Le condizioni di Romito?

“Romito ha accusato un problema muscolare già la scorsa settimana, ha giocato con questo problema, e adesso stiamo valutando se sia il caso di farlo giocare. Diciamo che Romito e Cremaschi sono in forse”.

Per Romito però si parla di stiramento…

“Aspettiamo il responso per stasera: ha fatto dei controlli”.

Fonte: www.tuttonocerina.com

20130921-134944.jpg

By