Il Termoli in attesa dell’incontro di Coppa con il Pisa cala il poker in amichevole

PISA – In attesa del primo match ufficiale della stagione con il Pisa il Termoli dell’ex Simone Miani cala il poker in amichevole.

Al “Cannarsa” per il Termoli che in vista della partita di domenica in coppa Italia a Pisa ha cercato di fornire le prime indicazioni a mister Sauro Trillini. Un´amichevole giocata contro la Cliternina e terminata sul 4-0 per i giallorossi. I carichi di lavoro si fanno sentire, il ritiro è iniziato da una settimana esatta, ma i giocatori hanno cercato subito di mettersi in mostra per accaparrarsi un posto nell´undici che scenderà in campo tra quattro giorni all´Arena Garibaldi. Non hanno partecipato all´amichevole il centrocampista Stefano Mandorino e il difensore Giuliano Falco. Entrambi proprio nei prossimi giorni dovranno valutare i propri infortuni prima di riprendere le sedute di allenamento e quindi non saranno neanche convocati per la trasferta di Pisa. Per il resto il Termoli segna due gol per tempo. La prima marcatura è di Fazio che ribadisce in rete un rigore che Miani calcia sul palo. Il penalty era stato fischiato per l´atterramento di Ricciardo nell´area della Cliternina. Il secondo gol, sempre nei primi 45 minuti, porta invece la firma di Miani. Buona la volata in profondita´ del compagno di reparto Ricciardo che al limite mette in area per l´accorrente De Tommaso che calcia convinto. Il portiere Tammaro è però bravo a respingere ma sulla ribattuta Miani non sbaglia e porta il Termoli sul 2-0. Il 3-0 arriva ad inizio ripresa, buono il guizzo del trequartista De Tommaso che sul filo del rasoio pesca Ricciardo che si invola a rete. Il centravanti a tu per tu con il portiere è poi bravo nell´appoggiare la sfera in porta. L´ultimo gol, quello del 4-0 finale, arriva invece su di una buona punizione di Palmitessa che dai 25 metri trova l´angolo giusto e supera il portiere della Cliternina. Nella prima frazione di gioco si è visto con molta probabilità il Termoli che dovrebbe contendere il passaggio del turno in coppa Italia al Pisa. Una difesa robusta con La Rosa e Calabrese a coordinare Fusaro e Di Mercurio che spesso lasciano il proprio ruolo di reparto per partecipare all´azione offensiva. A centrocampo invece spessore grazie alla regia di Testa e alle sfuriate di Guglielmi che si alterna con Fazio. Dietro alle punte si piazza l´eclettico De Tommaso che spesso riesce ad imbeccare gli avanti Ricciardo e Miani. Nella ripresa invece via con il valzer delle sostituzioni. Trillini prova diverse soluzioni facendo rifiatare l´undici titolare e mandando in campo diversi under tra i quali l´attaccante ´95 Santoro per il momento in prova e con provenienza Lesina.

TERMOLI – CLITERNINA 4-0

TERMOLI: Patania (2t Teoli), Fusaro (2t Siano), Di Mercurio, Fazio, Calabrese, La Rosa (2t F. Mandorino), Guglielmi (2t Noviello), Testa, Ricciardo (2t Santoro), De Tommaso (2t Fulvio), Miani (2t Palmitessa)
All. Trillini

CLITERNINA: Tammaro, Alberta, Bevilacqua, Tigano, Bello, Mennella, De Pascalis, Aurelio, Montichiari, Gaspari, Marinucci G.
All. Zecchillo

Marcatori: Fazio, Miani, Ricciardo, Palmitessa

Tratto da sito ufficiale Termolicalcio1920.com
20130801-124249.jpg

By