Il Tuttocuoio subisce un pareggio beffa allo scadere. Con l’Aprilia è 1-1

SANTA CROCE – Neppure il tempo d’iniziare (4’) e gli ospiti vanno vicini al vantaggio. Bacci fa buona guardia su Ferrara e il risultato non cambia. Nel primo tempo è l’Aprilia a rendersi pericoloso in più circostanze (13’, 26’, 40’), in chiusura però, nel quarto d’ora finale, torna avanti anche il Tuttocuoio. In qualche maniera la sfera arriva a Matteini (41’), controllo al limite e conclusione incrociata di poco fuori. In pieno recupero (46’) ci prova anche Cacelli, la palla esce alta sopra la traversa difesa da Ragli e sullo 0 a 0 si va all’intervallo. Nel secondo tempo i neroverdi tornano in campo più carichi, pronti a strappare i tre punti. Un minuto (1’) e sullo sviluppo di un’azione orchestrata a sinistra, Giannattasio ha tutto il tempo di prendere la mira da dentro l’area, il tiro radente il terreno però si spenge di poco alla destra di Ragli per un nulla di fatto. Al 12’ mister Alvini lancia Rosati al posto di Cacelli, tre minuti (15’) e l’Aprilia va vicina la vantaggio con Ferrari. Ora la gara è più viva e al 18’ il Tuttocuoio torna a farsi pericoloso con Giannattasio: schema su calcio di punizione, Salzano imbecca Giannattasio e la spaccata volante finisce fuori tra gli applausi del Masini. Sei minuti (24’) e Balde deve lasciare il campo per infortunio (al posto entra Pane), un quarto d’ora (38’) e i neroverdi vanno sull’1 a 0: ripartenza veloce di Matteini, Rosati salta un paio di avversari sull’out sinistro, palla ancora a Matteini e la conclusione di prima intenzione s’infila sotto la traversa per il vantaggio. Mister Paolucci rischia il tutto per tutto e inserisce Iannascoli, al 44’ Matteini esce tra gli applausi (entra Di Giuseppe). I fantasmi di Gavorrano ci sono, ma al 47’ e al 48’ il Tuttocuoio è ancora pimpante ed impegna Ragli con Salzano. La beffa però è dietro l’angolo. L’Aprilia conquista una punizione sul lato corto sinistro dell’area di rigore neroverde, Ferrari incoccia alla perfezione di testa e Bacci si oppone da campione, sulla ribattuta corta s’avventa Montella e l’Aprilia sul filo di lana porta a casa il pareggio.

TUTTOCUOIO-APRILIA: 1-1

TUTTOCUOIO (4-4-2): Bacci, Cardarelli, Cacelli (12’ st Rosati), Balde (24’ st Pane), Colombini, Falivena, Arvia, Salzano, Ferretti, Matteini (44’ st Di Giuseppe), Giannattasio; a dis. Morandi, Colombini J, Carani, Mariani. All. Alvini.

APRILIA (4-1-4-1): Ragli, Cafiero, Frigerio (42’ st Iannascoli), Amadio, Mbodj, Marino, Montella, Corsi, Ferrari, Mazzarani, Ferrara (34’ st Petagine); a dis. Caruso, Cioè, D’Ambrosio, Rante, Marfisi. All. Paolucci.

ARBITRO: Pierro di Nola

 RETI: st 38’ Matteini, 49’ Montella.

 tratto da www.tuttocuoio.it

 

By