Il via agli abbonamenti…ma senza il “Curvino”. Lettera aperta al Sindaco FIlippeschi da parte dei ragazzi de “Il Pisa Siamo Noi”

PISA – Il 16 luglio prende il via la campagna abbonamenti 2013-2014 del Pisa 1909, con i prezzi invariati rispetto all’anno scorso, ma con il solito problema di qualche mese fa, il famoso spazio delle Vecchia Guardia (o curvino) ancora inagibile. I ragazzi del portale Il Pisa Siamo Noi richiamano l’attenzione del Sindaco Filippeschi e dall’assessore allo Sport Toti Sanzo.

Ecco la lettera aperta pubblicata sul portale de Il Pisa Siamo Noi

Il diritto di prelazione sul proprio abbonamento (da esercitare fino al 31 luglio) vale anche per i molti abbonati del settore Vecchia Guardia (o “il curvino” se preferite) che anche quest’anno sembra non essere agibile, visto che nessun lavoro di adeguamento é stato fatto nel corso dei mesi scorsi.

La società ci ha comunicato che tali abbonati potrebbeto essere spostati nel settore della Curva Nord immediatamente a ridosso della Gradinata oppure in Tribuna Coperta Inferiore – dove vennero spostati nel corso dello scorso campionato – pagando in questo caso un piccolo sovrapprezzo sul costo dell’abbonamento di Curva Nord.

Inutile aggiungere che comunque si decida di operare gli abbonati in questione -che sono tanti e di vecchia data – andranno incontro a disagi che non meritano affatto … Ecco allora che il nostro sito chiede a gran voce un intervento deciso dell’amministrazione comunale, nella figura del sindaco Filippeschi e dell’assessore allo sport Sanzo, affinché si adoperi al più presto ad eseguire gli interventi necessari per rendere il settore 18 della Curva Nord agibile per tutti i tifosi neroazzurri.

Ricordiamo infine che tali lavori aspettano al Comune di Pisa e non alla società AC Pisa 1909, e rammentiamo al sindaco stesso le promesse fatte nel corso della campagna elettorale relative all’impegno di aiutare il sodalizio di Piazza della Stazione secondo le competenze stabilite nel documento relativo alla convenzione per l’utilizzo dell’Arena Garibaldi. Crediamo che tutto questo si renda necessario affinché non venga disperduto così precocemente tutto quell’entusiasmo nato intorno al Pisa nel corso dei play-off di poche settimane fa : sarebbe un autentico delitto.

20130713-222729.jpg

By