Image.In, il progetto europeo chiude a Pisa con una ricca giornata-evento al Cineclub Arsenale

PISA – Si è concluso il progetto europeo “Image.In”, che dal Gennaio 2018 ha visto l’Alfea Cinematografica
di Pisa impegnata come capofila. Co-finanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione Europea, con partner i Rare Studio di Liverpool, la CPAS de Forest di Bruxelles, l’Asociación Cazalla INTERCULTURAL di Lorca, Organization for Aid to Refugees di Praga, Pluralis ASBL di Bruxelles, partner associato
l’Università di Pisa e in collaborazione con Croce Rossa Italiana – Comitato di Pisa, il progetto è stato rivolto a giovani dai 16 ai 25 anni, mirando ad identificare modi innovativi e concreti per sviluppare un nuovo approccio all’integrazione dei rifugiati a livello locale.

Sono nati nei vari paesi coinvolti dei laboratori audiovisivi misti tra giovani del luogo e giovani migranti, all’interno dei quali un team di professionisti del settore ha offerto ai giovani i mezzi tecnici ed educativi nel campo audiovisivo, mentre un mediatore linguistico è stato di supporto per la comprensione e l’apprendimento della lingua del paese ospitante. Questi giovani, migranti e non, hanno imparato ad utilizzare il video per raccontare le proprie storie, affrontando temi come il rispetto, la
comprensione reciproca e l’identità di se e dell’altro. Il 20 Novembre presso il Cineclub Arsenale di Pisa (Vicolo Scaramucci 2), si terrà la giornata conclusiva dei lavori del progetto, che si svilupperà in due momenti.

Alle 18.30 aprirà il convegno “Forme di integrazione e accoglienza: il progetto europeo Image.In”, all’interno del quale saranno presentati i risultati del progetto “Image.in” e i video realizzati all’interno dello stesso. Dopo i saluti di Alberto Gabbrielli e Stefano Nannipieri, Presidente e Responsabile produzioni audiovisive per Alfea Cinematografica, per “Image.In” Interverranno Franco Alvaro, Coordinatore del progetto europeo, Alice Vannozzi, Coordinatrice del progetto pilota per Alfea Cinematografica, Michelle Faulkner per Rare Studio, Sylvie Absil per CPAS de
Forest, Beatrice Naldi per Asociación Cazalla Intercultural, Martin Rozumek per Organization for Aid to Refugees e Anita Desolre, Presidente di Pluralis ASBL di Bruxelles.

Gli interventi di carattere istituzionale saranno quindi affidati a Pietro Bartolo, Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione LIBE (intervento in video), Pierpaolo Magnani, Assessore alla cultura del Comune di Pisa, Marcello Di Filippo, Coordinatore osservatorio sul diritto europeo dell’immigrazione e docente dell’Università di Pisa, e Antonio Cerrai, Presidente provinciale della Croce Rossa di Pisa. Seguirà un buffet offerto presso il foyer del cinema.

Alle 20.30 sarà quindi proiettato in anteprima il documentario Image.In – A creative project for integration across Europe, relativo all’esperienza dei due anni di attività del progetto, introdotto in
sala dai registi Alessandro Serravalle e Francesca Leoncini, cui seguirà la proiezione in lingua originale sottotitolata di L’età giovane di Jean-Pierre e Luc Dardenne, vincitore della Palma d’oro
per la Miglior regia all’ultimo Festival di Cannes, presentato in sala dal Prof. Maurizio Ambrosini, docente di Storia e critica del cinema per l’Università di Pisa e dallo stesso regista Jean-Pierre Dardenne in collegamento telefonico. Tutte le iniziative della giornata sono aperte al pubblico e ad ingresso gratuito.

Per maggiori informazioni sul progetto è possibile visitare la pagina imageinproject.eu.

By