In Via Bonanno una mostra per Antonio Pacinotti a 100 anni dalla sua morte

PISA – A cento anni dalla sua scomparsa, il Museo degli Strumenti per il Calcolo di Via Bonanno Pisano 2b a Pisa, dedica una mostra ad Antonio Pacinotti.L’inaugurazione della Mostra di “Antonio Pacinotti, 100 anni dalla morte” (1912-2012) che resterà aperta fino al 26 ottobre, è prevista per il 22 settembre prossimoa Mostra intende presentare la figura di Antonio Pacinotti, un nome famoso a cui sono intitolate molte strade e altrettante scuole, uno degli scienziati italiani più conosciuti al mondo grazie all’invenzione della macchinetta ad anello. All’Università di Pisa è rimasta l’eredità di Pacinotti: i suoi numerosi manoscritti, la sua biblioteca e tutti i prototipi delle macchine elettromagnetiche da lui ideate. All’interno dello spazio espositivo verrà presentato questo importante patrimonio storico-scientifico e ci saranno anche due ricostruzioni funzionanti di apparecchi pacinottiani: il primo esperimento dell’anello chiuso e il viale elettromagnetico (detto fucile).

Antonio Pacinotti

La mostra è una buona occasione per conoscere il grande scienziato-inventore attraverso il racconto della sua vita e del suo operato, la lettura di alcuni suoi scritti, la presentazione dei suoi apparati e la discussione dell’importanza che essi hanno avuto nell’evoluzione della tecnologia, in particolare quella connessa all’impiego dell’elettricità, che dalla fine dell’Ottocento conquistò sempre più spazio come fonte di energia.

La macchina ad anello

Durante il periodo della mostra verrà proiettato il film «Antonio Pacinotti e il secolo dell’elettricità» presso l’Associazione La Limonaia Scienza Viva, dedicato alle scuole. Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Enti organizzatori: Fondazione Galileo Galilei, Dipartimento di Fisica «E. Fermi»dell’Università di Pisa, Comune di Pisa, Gli Amici dei Musei e Monumenti Pisani, Associazione La Limonaia Scienza Viva. Enti patrocinatori: Senato della Repubblica, Regione Toscana, Provincia di Pisa, IEEE Sezione Italia

By