Inagurazione “Pisa at work”. In calendario mercoledì 10 Gennaio

PISA – Mercoledì 10 gennaio sarà inaugurata alle ore 17.30 la mostra ”Pisa at work” dedicata alle opere pubbliche del Comune di Pisa realizzate, in corso di realizzazione o progettate, tra il 2008 e il 2018, nel mandato del sindaco Marco Filippeschi. 

L’esposizione del lavoro di mandato della Pubblica Amministrazione è una consuetudine iniziata nel 2002 e proseguita nel 2007 e nel 2013, che consente di offrire un’informazione diffusa sulla trasformazione della città, presentare un bilancio degli interventi svolti e di verificare la loro efficacia. Dai beni culturali alle aree verdi, dalla viabilità alle infrastrutture, dagli edifici scolastici a quelli sportivi, passando dalla illuminazione pubblica alla sicurezza idraulica: la mostra descriverà uno per uno gli oltre 430 milioni di investimenti attuati dal Comune di Pisa. Per questa edizione la mostra sarà allestita sotto le Logge di Banchi, nello spazio espositivo Sopralelogge e nell’atrio di Palazzo Gambacorti. «L’esposizione rappresenta i lavori fatti, i progetti realizzati e quelli in cantiere, un’occasione di confronto per ragionare sul futuro della città, partendo da ciò che è stato fatto» spiega il sindaco di Pisa Marco Filippeschi

Il concept della mostra è quello del viaggio virtuale che coinvolge il visitatore come se navigasse con Google Earth sulle mappe. Una grande pianta di Pisa montata sul pavimento delle Loggconsentirà, cammindo sopra di essa, di localizzare gli interventi individuati con numeri e foto, la cui illustrazione sarà supportata da video proiettati su grandi schermi. Nello spazio espositivo Sopralelogge saranno allestiti pannelli che descrivono i lavori con disegni, foto e testi, mentre l’atrio del Comune accoglierà i progetti di riqualificazione dei quartieri residenziali mediante l’esposizione di plastici e di grandi immagini. Le opere, caratterizzate da grafia e colori diversi, saranno suddivise in tre categorie: progetti, lavori in corso e lavori ultimati.

By