Inaugurata la nuova pista di atletica del campo scuola a Pisa

PISA – Con la degna cornice di una splendida giornata primaverile, è stata inaugurata a Pisa la nuova pista di atletica leggera al Campo Scuola “Cino Cini” in via Atleti Azzurri Pisani, quale completamento del primo lotto di lavori per un importo complessivo di 432mila euro.

di Giovanni Manenti

Già inserito nel programma 2021 delle Opere pubbliche a breve sarà approvato dalla Giunta Comunale la messa a gara di un secondo lotto di 380mila euro al fine di completare l’impianto attraverso la definizione delle aree interne alla pista, vale a dire le pedane per consentire lo svolgimento dei concorsi di salto e lancio, oltre al necessario rifacimento degli spogliatoi, così da poter ottenere, ad avvenuta ultimazione, la conseguente certificazione da parte sia del CONI che della FIDAL per poter ospitare manifestazioni e gare di interesse nazionale.

Presente all’inaugurazione un’atleta di caratura internazionale come Anna Bongiorni “A lei come a tutti gli altri vogliamo dare la possibilità di poter praticare lo sport e tenere alto l’onore di Pisa. Ma vogliamo che le nostre strutture tornino ad essere soprattutto luoghi sociali di incontro, fruibili per tutte le associazioni, che ringrazio per il loro sostegno e chiamo a raccolta per una ripartenza comune.”, ha detto Raffaele Latrofa

Chiaramente soddisfatto di come stanno procedendo i lavori, il Sindaco di Pisa Michele Conti ha commentato: “L’inaugurazione odierna segna una ripartenza, in quanto questa struttura ha rappresentato per tanti anni un campo di allenamento per atleti non solo della nostra città che hanno successivamente raggiunto degli importanti traguardi a livello internazionale e, pertanto, la nostra Amministrazione ha voluto riqualificare la pista proprio per dare un segnale che rappresenti una nuova speranza per la città per quanto concerne l’attività sportiva, ma soprattutto rivolto ai giovani poiché questo sarà uno spazio principalmente aperto per loro, sia che pratichino Sport a livello agonistico che si stiano avvicinando a tale disciplina per la prima volta, con in programma a breve l’emissione di un bando di gara per l’appalto del secondo lotto di lavori che completerà l’impianto in tutte le sue parti, spogliatoi compresi. Abbiamo anche allo studio“, conclude il primo Cittadino, “un piano attinente alla Piscina comunale, attualmente abbastanza malmessa e vetusta, da attuare attraverso la costruzione ex novo di un nuovo impianto, dotato delle nuove tecnologie oggi a disposizione e sempre in questa zona così da completare una vera e propria “Cittadella dello Sport” che abbinerebbe tale struttura ai campi da tennis, il Campo scuola per l’atletica ed il Palazzetto dello Sport così che i cittadini avrebbero racchiuse in una sola area tutta una serie di attività e discipline sportive di vario genere“.

Orgoglioso di quanto sinora fatto e delle prospettive future non può che essere l’assessore agli impianti sportivi e dei lavori pubblici Raffaele Latrofa che sottolinea: “L’inaugurazione rappresenta un altro dei tasselli del puzzle che compone la cosiddetta “Cittadella dello Sport”, che sin da quando ci siamo insediati come nuova Giunta comunale ci ha visto lavorare su questo progetto inerente la sua riqualificazione e rigenerazione, il che sta a significare la stipula della Convenzione per il prossimo investimento di 350mila €uro per il Tennis Club, il recente rinnovo della Convenzione per la Piscina Comunale – che vede però allo studio un progetto ben più ambizioso attraverso un partenariato pubblico/privato per la realizzazione di un impianto nuovo di zecca – oltre al ritorno alla originale capienza del Palazzetto dello Sport, cui quest’oggi si aggiunge la conclusione, il collaudo e l’apertura del primo lotto dei lavori al Campo Scuola ed inerente il rifacimento della pista di atletica secondo i canoni FIDAL e CONI, cui quanto prima seguirà un secondo lotto per l’allestimento delle pedane e degli spogliatoi,così da andare a chiudere il cerchio che consentirà alla nostra città di ripartire a pieno regime anche in ambito sportivo“.

L’identità di ogni comunità passa anche attraverso lo sport – dichiara il presidente del Consiglio Comunale Alessandro Gennai -. La nostra città è anche i tanti sport che offre a tutti i suoi cittadini. Pisa in tante attività sportive è riuscita ad arrivare fino ai più importanti successi del mondo. Ma lo sport è anche socialità, salute, cultura. L’inaugurazione di questa mattina è un passo importante.”

Presente alla cerimonia inaugurale anche il Prorettore con delega allo Sport dell’Università di Pisa Prof. Marco Gesi, il quale affwrma: “Lo sport è una componente fondamentale nella formazione di un giovane, in quanto studiare e fare attività fisica rappresentano due valori essenziali che si integrano in termini incredibilmente positivi nel relativo percorso di crescita individuale, poiché praticare una disciplina significa saper rispettare dei regolamenti così come un avversario, ed oltre a vincere insegna anche a perdere, senza dimenticare che lo Sport rappresenta anche un veicolo di inclusione, tutti fattori dominanti nella formazione giovanile e mi sia, infine, consentito di smentire tutti coloro che affermano che Sport e studio non possano convivere, poiché chi fa pratica sportiva è abituato a saper organizzare e gestire il proprio tempo e quindi riuscire molto bene anche in ambito didattico, come molti esempi ci insegnano“.

By