Incendi sul Monte Serra e a Vecchiano: la situazione

PISA – Ecco la situazione sugli incendi che si sono sviluppate sul Monte Serra e in località Avane nel Comune di Vecchiano nella mattinata di mercoledì 26 settembre.

 

Ore 17.15. L’incendio a Vecchiano ormai è sotto controllo e la squadra dei vigili del fuoco è rientrata in sede; sul posto che rimane personale volontario della regione ed un elicottero. Per quanto riguarda l’incendio di Calci l’intervento dei mezzi aerei ha posto sotto controllo l’incendio. Le squadre VF intervengono per l’estinzione di focolai di ripresa che si manifestano nelle aree già bruciate. Sono in corso inoltre verifiche sulle condizioni di alcuni impianti che utilizzano Gpl e presso le abitazioni che sono state coinvolte dal calore dell’incendio per favorire il rientro delle famiglie in condizioni di sicurezza.

Ore 10.40. Prosegue l’azione di spegnimento da parte dei Vigili del fuoco dei numerosi fronti di incendio che stanno interessando dalla sera del 24 settembre il monte Serra e alcune aree limitrofe. I Vigili del fuoco sono impegnati sia con le squadre a terra che con la propria flotta aerea di Canadair. Attualmente sono 118 i Vigili del fuoco che operano a terra con oltre 40 automezzi di spegnimento, mentre dalle prime luci dell’alba 3 Canadair sono tornati in volo sul monte Serra e nella zona di Vecchiano (PI). Nella notte le squadre di Vigili del fuoco, schierate a protezione delle abitazioni, hanno lavorato nell’area boschiva di Avane per impedire l’avanzamento delle fiamme verso il centro abitato. Permangono criticità nel comune di Vicopisano, nelle frazioni Cucigliana, Noce e Campo dei Lupi, nel comune di Vecchiano, in località Avane, e nel comune di Calci, nella frazione Tre Colli.

 

Ore 6.38. Il fronte di fuoco dell’incendio che si è sviluppato sul Monte Serra sta avanzando, anche se più lentamente rispetto alla notte scorsa, e si sta avvicinando verso Vicopisano.
Attualmente le località interessate sono Cicigliana e campo dei lupi. Le squadre sono intervenute anche per alcune focolai di incendio, nelle zone già interessate, che riguardano principalmente loc. tre colli e la piana di noce. Stamani mattina riprenderanno le operazioni di spegnimento con i mezzi aerei. Per quanto riguarda l’incendio di Avane è sempre in corso e al momento interessa esclusivamente la zona boschiva. Le fiamme fino alle 1 abbastanza copiose in prossimità del Ponte di Pontasserchio si sono spostate nella notte verso località Legnaio a Vecchiano ma sono basse e tutto sembra sotto controllo. Comunque le squadre sono rimaste sul posto in prossimità delle abitazioni e a controllare l’andamento dell’incendio. In entrambe le zone si segnala sempre un forte vento.

By