Incendio appartemento: muore l’anziana ustionata

PISA – Non ce l’ha fatta Luciana Magnini, la donna di 80 anni che era rimasta gravemente ustionata nell’incendio del suo appartamento a Pisa.

Le fiamme sono divampate nel pomeriggio. L’anziana è arrivata all’ospedale di Cisanello già in arresto cardiocircolatorio. Le cause che hanno originato le fiamme nell’abitazione sono ancora al vaglio dei Vigili del Fuoco, ma stando a quanto si è appreso il rogo potrebbe essere stato originato da un corto circuito o da un mozzicone di sigaretta. La donna era una fumatrice e il fuoco ha attaccato subito la poltrona dove si trovava seduta nel salotto di casa. Luciana Magnini ha respirato molto fumo e non è escluso che l’intossicazione possa averle procurato l’infarto fatale.

Fonte: Ansa

By