Incontro positivo Bancarellai-Sindaco. I commercianti: ”Piena fiducia nel sindaco Conti e nel deputato Ziello”

PISA – I Bancarellai di Pisa nei giorni scorsi hanno incontrato  il Sindaco Michele Conti e il deputato della Lega Edoardo Ziello sulla questione del rientro nella zona di Piazza dei Miracoli delle bancarelle.

Abbiamo voluto questa assemblea straordinaria con tutti gli operatori del Duomo per sentire direttamente dal sindaco Conti e dall’onorevole Ziello quali siano le intenzioni dell’amministrazione comunale sul futuro delle 44 attività di piazza Manin ormai ridotte allo stremo“, dice Gianmarco Boni.
L’incontro a nostro avviso è stato positivo e siamo pronti a lavorare da subito sulle due o tre ipotesi che sono emerse durante la serata per un rientro temporaneo dei banchi in piazza dei Miracoli”. Questo il commento del presidente area pisana Luigi Micheletti al termine dell’assemblea di lunedì sera presso la sede di via Ponte a Piglieri di fronte a oltre cento ambulanti. Il confronto – aggiunge Micheletti – è necessario nell’interesse di tutti e siamo soddisfatti di aver aperto questo importante canale con l’amministrazione comunale. Ovviamente ci attendiamo un tavolo ufficiale con le associazioni di categoria per affrontare le questioni più tecniche”.
Era importante che il sindaco Conti a nome dell’amministrazione e l’onorevole Ziello – dice Gianmarco Boni, presidente della Commissione di mercato del Duomo – ci spiegassero con un faccia a faccia molto franco le loro intenzioni ed il loro progetto. Abbiamo ribadito la nostra contrarietà all’ipotesi largo Cocco Griffi, accogliendo invece con favore quella del rientro, seppur per pochi giorni alla settimana, in piazza dei Miracoli. Sicuramente il clima è cambiato e noi non vediamo più ostilità del Comune nei confronti della nostra categoria”.
Sono dalla parte degli storici bancarellai del Duomo e le loro sofferenze sono le mie”, dice Edoardo Ziello deputato della Lega, mi sto muovendo al livello ministeriale per conseguire l’obiettivo di riportare le bancarelle nell’area del Duomo. La mia uscita su Largo Cocco Griffi è servita per avviare un confronto inter-istituzionale. Sono sicuro che tutte le istituzioni in campo sono sensibili alle problematiche dei commercianti per cui credo che una soluzione di equilibrio possa essere trovata.  Sono dalla parte degli storici bancarellai del Duomo e le loro sofferenze sono le mie.  Insieme al Sindaco, Michele Conti e all’aiuto degli operatori economici e alle associazioni di categoria, risolveremo l’annosa questione”, conclude il Deputato leghista.
By