Indotto Piaggio: 140 operai rischiano il posto. Oggi nuovo incontro con i sindacati

PONTEDERA – Gli operai della Wordl Service in stato di agitazione. Più di cento i lavoratori che ieri hanno incrociato le braccia impedendo il trasferimento in entrata e in uscita dei materiali diretti al polo logistico di Pontedera.

L’azienda si occupa del confezionamento manuale dei pezzi di ricambio per conto della Ceva che fa parte dell’indotto Piaggio.

“Oggi Ceva incontrerà i sindacati e potrebbe comunicare l’apertura della mobilità per circa 20 persone in esubero, ma la contrazione inciderà anche sulla World service e per questo abbiamo immediatamente deciso lo sciopero come rappresentanze sindacali aziendali perché è l’unica leva di rivendicazione che abbiamo. l’attività di World service andrà a sparire con la conseguente perdita di 140 posti di lavoro nei 4 insediamenti produttivi della provincia di Pisa”, si legge in una nota dei Cobas.

Le rappresentanze sindacali aziendali hanno anche chiesto un immediato confronto con i vertici dell’impresa e la salvaguardia di tutti i livelli occupazionali, anche dopo il trasferimento al polo logistico di Pontedera, che si completerà entro gennaio.

You may also like

By