Insediamento di via Maggiore a Oratoio: si prosegue con l’abbattimento delle baracche

PISA – Prosegue l’impegno dell’Amministrazione comunale per arrivare al superamento dell’insediamento abusivo via Maggiore di Oratoio.

Abbattute mercoledì 26 giugno, altre 12 baracche lasciate vuote dagli occupanti, in seguito alle azioni avviate dalla Società della Salute zona pisana per allontanare i nuclei familiari che le occupavano abusivamente. In qualche caso è stato necessario rimuovere prima la copertura in amianto e poi procedere all’abbattimento.

L`intervento è stato eseguito dall’Ufficio Ambiente tramite personale di Avr, col supporto di Polizia Municipale e Polizia di Stato. Presente alle operazioni l’assessore all’ambiente Filippo Bedini che ha valutato le prossime operazioni da intraprendere per proseguire con il piano di bonifica ambientale dell’intera zona.

Le 12 baracche abbattute si sommano alle 6 già rimosse le scorse settimane e ai numerosi interventi effettuati nei mesi precedenti per arrivare gradualmente al rientro in possesso dell’area interessata dall’insediamento mai autorizzato tra Ospedaletto e Oratoio.

By