Interruzione dell’acqua, Garzella: “Che si faccia dopo l’ondata di caldo di questi giorni”

PISASull’interruzione idrica prevista per il prossimo 10 agosto, è intervenuto questa mattina, con una propria nota, il consigliere comunale Giovanni Garzella (Pisa è).

Nulla è impossibile – così scrive Garzella – quando di mezzo c’è la salute umana E’ palese che è un caldo infernale E’ palese che chi soffre più il caldo sono i malati e gli anziani E’ incomprensibile che di fronte a questa emergenza di caldo nazionale non si possa immaginare di spostare i lavori che interromperanno l’uso dell’acqua potabile. Chiedo al Prefetto, al Sindaco, la Vicesindaco che è anche assessore alla protezione civile e al Presidente di acque spa di valutare ogni opportunità diversa al fine di tutelare la salute dei cittadini”.

By