Interruzione idrica a Cascina. Guasto ripristinato entro le 20.30

CASCINA – In merito al guasto imprevisto verificatosi martedì 17 marzo, sulla rete idrica nel comune di Cascina, Acque SpA comunica che il ripristino dell’erogazione idrica è previsto per le 20.30.

Proseguono pertanto i forti abbassamenti della pressione idrica e le temporanee interruzioni nell’erogazione a Cascina-capoluogo, Madonna dell’Acqua, Latignano, Arnaccio, Marciana, San Giorgio e San Frediano, e i disagi, seppur più limitati, nella restante parte del territorio comunale (escluse Titignano, San Sisto al Pino, Musigliano e Pettori).

Al fine di limitare i disagi agli utenti sono state dislocate due autobotti per il rifornimento idrico sostitutivo, posizionate a San Frediano (piazza Guido Rossa) e a Cascina-capoluogo (piazza dei Caduti della Libertà). A tal proposito, e in relazione alle misure per contrastare la diffusione del virus Covid-19, si raccomanda agli utenti che intendono rifornirsi di:

Rispettare la distanza di sicurezza di almeno 1 metro dalle altre persone

Non portare i contenitori utilizzati a contatto con gli erogatori

Con il ripristino dell’erogazione, si potranno verificare, anche nelle ore successive, fenomeni di intorbidamento dell’acqua.

By