Interventi sulle spiagge di ghiaia di Marina Pisa. La contrarietà di “Noi adesso Pisa”

Pisa – Il commento di “Noi adesso Pisa” ai 130mila euro per gli interventi alle spiagge di ghiaia di Marina di Pisa.

Il consigliere regionale Mazzeo sembra soddisfatto dell’investimento, ma il partito pisano reagisce con le seguenti parole: “A parte i fondi per tutta la costa, che abbiamo paura che si risolvano per ulteriori distese di ghiaia per il nostro litorale, il problema grosso è che non si riprenda in considerazione il fatto che per la conformazione data alle opere di Marina,  la spianatura pluri-stagionale è un obbligo  non un vezzo, fa parte della manutenzione ordinaria non di quella straordinaria e  non si possono fare interventi spot, ma  prevedere specifici fondi strutturali nel bilancio regionale per fare con cadenza regolare questi lavori. Con i tempi poi siamo alle solite : fra gare, assegnazioni e ricorsi arriveremo come la solito ad avere le ruspe tra i bagnanti. Il “Piano di Riqualificazione del Lungomare” prevede delle pedane in legno smontabili che permetterebbero l’accesso al mare a tutti, disabili compresi, affidate ai commercianti che hanno le attività fronte mare, garantendo così spianature e pulizia oltre che una piena fruizione. Troppo semplice per essere attuato e vedremoche,  dopo il percorso ad ostacoli per ottemperare a disposizioni paesaggistiche assurde,  con veti incrociati già ventilati da parte di personaggi ben noti, non verranno messe in opera.  Marina  perderà  ancora un’altra occasione, ma ci siamo abituati…una altra riga da aggiungere alla lunghissima lista delle ragioni per non votare più  chi ha dimostrato tanta incapacità”.

 

By