Ippica. Tornano le corse ad ostacoli a San Rossore giovedì 12 dicembre

PISA – Giovedì sono sette le corse ad ostacoli in programma con inizio alle 13.30 all’Ippodromo di San Rossore a Pisa.

Il premio Balorain è uno steeple – chases per i 4 anni e oltre sui 3.500 metri. Dopo la prova di rientro a Treviso, Fly Filo Fly può tornare al successo. La novità (per Pisa) Quinze de la Rose e Saint Julian le alternative. Per gli ostacolisti anche due prove in siepi a disposizione.

Quattro sono le corse in piano e tra queste spicca il premio Guido Reni, handicap per i 3 anni sui 1.200 metri. Il team Migheli – Succi presenta Bull Fighter e Blu Maverich: il primo reduce da due buone prestazioni l’altro, invece, con poco all’attivo ma con peso interessante. Giacomo Casanova è al primo handicap in Italia e il top weight Artair potrebbero dire la loro, come l’ospite sardo Pintor FIsich che è in grande forma.

L’ultima corsa del pomeriggio, il premio Robur, è valida come TRIS NAZIONALE. In questo handicap per i tre anni e oltre sui 2.200 metri Sopran Platone può fare centro. La Grande Assente, Giufeum e Dangerinthesky le possibili alternative. La sorpresa potrebbe venire da Mondorosa, visto in leggera ripresa.

By