Ippodromo San Rossore. Domenica e’ il giorno della Ribot Cup. Il premio Vittorio Corbella come Tris Nazionale

PISA – Sono sette le corse in programma all’Ippodromo di San Rossore a Pisa Domenica 24 febbraio a partire dalle ore 14.40.

Questo è il giorno della RIBOT CUP, torneo internazionale per giovani fantini giunto all’ottava edizione. Sono 8 i ragazzi provenienti da Irlanda, Inghilterra, Francia e, naturalmente, Italia.  I tre handicap, con monte a sorteggio, daranno luogo a una classifica individuale a punti. Sponsor della manifestazione la ditta ORNELLA PROSPERI.

Nel premio EARS, sui 1.200 metri, Alkhor potrebbe replicare un recente successo ottenuto sulla pista e regalare a Shane Crossepunti preziosi. Beauprove (Ben Coen) e Divine Intuition (Guillaume Trolley de Prevaux) le alternative.

Il premio Alex Piombo sui 1.500 metri nel quale Thousand Grands (Dario Di Tocco) potrebbe cogliere il primo successo italiano. Constantine (Gabriele Malune) ha vinto molto bene seppur in categoria inferiore, Elsa Dream (Riccardo Iacopini) è un’insidiosa incognita.

Sarà forse decisivo il premio Scuola Allievi Fantini sui 2.000 metri. Fantastic Secret (Guillaume Trolley de Prevaux) ha forma in progresso che lo segnala in primo piano. Punta di Diamante (Killian Leonard) sarà avversario insidioso così come Acqua e Sale (Andrea Fele).

Il premio Vittorio Corbella, handicap per GR e Amazzoni sui 1.800 metri, è stato scelto come TRIS NAZIONALE.

By