Ivan Provedel, Handanovic nel mirino: “Onorato di vestire la maglia del Pisa”

PISA – Il portiere Ivan Provedel e’ ufficialmente un giocatore del Pisa. Il diciannovenne friulano di proprietà del Chievo parla in esclusiva a Pisanews.net.

LA SCHEDA. Ivan Provedel e’ nato a Udine il 17 Marzo 1994. Nella Primavera del Chievo ha totalizzato 19 presenze. La società clivense lo ha acquistato dall’Udinese. Provedel arriva a Pisa con la formula del prestito.

Ciao Ivan, benvenuto a Pisa…

“Grazie”

Sei contento di essere qui?

“Si’ molto, ho seguito la Lega Pro e Pisa e’ una piazza importante con un grande pubblico e sono onorato di vestire questa maglia. Cercherò di non deludere nessuno”.

Conosci mister Dino Pagliari?

“Non di persona, ma ho sentito parlare di lui che è un grande allenatore ed ha voglia di far bene”.

Conosci qualche compagno di squadra?

“Non di giocatori al momento in rosa. Conosco Gatto che adesso non c’è piu’ e ho sentito molto parlare di Ciccio Favasuli. La squadra anche quest’anno e’ formata da un mix di gente esperta e giovani molto validi sia dal punto di vista tecnico che da quello umano”.

Raccontaci la tua esperienza a Chievo

“Sono stato li’un anno e ho avuto la possibilità di giocare sempre nella Primavera, poi sono stato aggregato alla Prima Squadra, con cui mi allenavo e ho fatto cinque panchine. Il Chievo e’ una grande società e ha una buona organizzazione. Se sono a Pisa il merito e’ anche loro”.

Come portiere a chi ti ispiri?

“Da piccolo mi piaceva molto Francesco Toldo, poi a Udine ho conosciuto Samir Handanovic, un portiere eccezionale e una brava persona”.

Sappiamo che conosci molto bene Susic, glorioso ex. Hai chiesto qualche consiglio?

“Ho buonissimi rapporti con lui e sua figlia, ma non ho ancora avuto modo di sentirlo. Senz’altro mi farò dare dei consigli”.

Cosa ti sentì di dire ai tifosi Pisani?

“Daro’ tutto me stesso per rendere al meglio per me stesso, per i successi della squadra e della società”.

SOTTO IL NEO PORTIERE NERAZZURRO IVAN PROVEDEL (foto tratta da messaggeroveneto.gelocal.it)

20130711-201907.jpg

By