IX Edizione del Bluesacco Festival. Musica e tanto altro a Ponsacco

Ponsacco – Arriva la nona edizione del Bluesacco Festival, una delle più importanti rassegne italiane dedicate al blues e alla musica di qualità. La data d’inizio è stata fissata a sabato 1 Luglio. Il divertimento comincerà alle ore 19.00 e sarà ad ingresso gratuito.

Organizzato dall’Associazione Blues in The Bag, in collaborazione e con il contributo della Confcommercio Provincia di Pisa e del Comune di Ponsacco, il Bluesacco compie nove anni.

L’apertura vedrà il sound ruvido e immediato del rock rurale degli Arnesi; a seguire la voce graffiante di Daniele Gigli in duo con lo specialista del basso Anaceto Orlandi; i Betta Blues Society, chiudono l’anteprima con il loro nuovissimo disco, completo di tutte le sfumature della musica nera. A presentare il festival sarà Michele Biondi, portatore sano di Blues e amico del Bluesacco.

Molti i nomi dei musicisti esibitisi in passato sul palco del Bluesacco: Fabio Treves, armonicista blues e unico italiano iscritto nella Wall Of Fame americana, Marco Di Maggio, Emma Morton, Greg e molti altri. Quest’anno salirà in anteprima del suo tour italiano il “Re del Blues di New York City” ovvero Popa Chubby, chitarrista e cantante made in U.S.A., uno degli artisti più rappresentativi e carismatici del blues mondiale.

Inoltre, da Corso Matteotti a Piazza della Repubblica, dalle ore 12.00 saranno allestiti punti ristoro e aree espositive di ogni genere. Dal mercato del disco per gli appassionati del vinile, al calore smagliante della pittura del live painting, dallo Street Food Internazionale, agli stand di liuteria del Maestro Marco Caroti Mc Guitar e di Massimo Scibilia Mb Custum, senza dimenticare la birra artigianale di qualità.

Apprezzamento per il Bluesacco giunge dalla presidente di ConfcommercioPisa Federica Grassini:“Complimenti davvero per una manifestazione che fa della qualità e dell’eccellente musica il proprio punto di forza, con una notevole capacità di coinvolgere il territorio nella sua pluralità di eccellenze, chiamate a convergere in questo evento di altissimo livello”.

Anche il vicesindaco del comune di Ponsacco Fabrizio Gallerini: “Una bella manifestazione, cresciuta molto negli anni e che desideriamo che continui a crescere ulteriormente. Il comune ci punta molto, vogliamo che diventi l’appuntamento clou dell’estate pisana e anche oltre”.

“Riuscire a portare a Ponsacco un artista del calibro di Popa Chubby è già un successo” – commentaAlessandro Simonelli, presidente Area Vasta di Confcommercio: “la forza del Bluesacco è nell’abbinamento tra musica di qualità, buon cibo, e iniziative collaterali che rappresentano un indubbio valore aggiunto. Il festival già oggi ha una dimensione regionale, per la decima edizione proveremo a spiccare il volo definitivamente”.

Il presidente dell’Associazione Blues in the Bag Giordano Guerrieri non nasconde il propri entusiasmo: “Assisteremo alla perfomance di un artista internazionale, insieme ad altri musicisti della scuola toscana, meno conosciuti ma veri e propri professionisti. Contrariamente ad altri festival, il Bluesacco ha mantenuto l’autenticità della vera musica blues. E per la prossima edizione, che sarà la decima, lavoreremo sin da subito per creare un super evento”.

By