Jevren Kosnic: “Che bello segnare sotto la Nord!”

PISA – Il muro serbo, Jevren Kosnic, si trasforma in goleador per una giornata andando a trovare il prezioso gol dell’1-1 che al 29′ ha portato il Pisa al pareggio.

“Sono molto contento della vittoria che e’ arrivata al termine di una partita molto difficile. Siamo stati molto bravi a recuperare questa dopo aver giocato un primo tempo male nella ripresa abbiamo giocato meglio e siamo riusciti a riprenderlae portare a casa tre punti pesantissimi”

Il difensore serbo racconta il gol: “E’ arrivato da un corner, la palla e’rimbalzata la in mezzo e l’ho spinta dentro”.

“L’ Ascoli ha dimostrato di essere una squadra molto dura, loro giocano insieme già da qualche anno, con quattro attaccanti davanti ci hanno messo in difficoltà sulle ripartenze dove soprattutto nel primo tempo siamo andati in difficoltà”.

Kosnic non vuol parlare del rigore di Napoli? “Non parlo mai dell’arbitro nemmeno quando si perde. Non mi interessa questo aspetto”

Il gol? “E’ stato molto emozionante segnare sotto la Nord. Sono contento per i tifosi, se lo meritavano perché ci hanno sempre sostenuto anche nelle difficoltà. Lo dedico al Dg Lucchesi che mi ha portato qui a Pisa”.

La classifica? “Cambia sempre di settimana in settimana. Non la guardo. Vivo questa avventura di volta in volta senza assilli alcuni”.

SOTTO JEVREN KOSNIC (foto pisanews.net)

20131103-171807.jpg

By