Jevren Kosnic: “Siamo pronti ad affrontare un altra battaglia”

PISA – A parlare nella giornata odierna prima dell’allenamento il difensore Jevren Kosnic. Il muro serbo nerazzurro ha esternato la sua felicità per i risultati ottenuti dal gruppo Pisa e si dice pronto ad affrontare un altra battaglia.

A Benevento un punto d’oro…

“Siamo contenti della bella partita che abbiamo disputato venerdi. Adesso pero’ e’ tempo di guardare avanti. Sabato ci attende il Grosseto”.

Come affronterete questo derby?

“Sara’ una partita molto difficile, ma noi la affronteremo con molta umiltà come abbiamo sempre fatto fino a qui. Poi sarà il campo a dire se abbiamo fatto bene. Sara’ una battaglia e noi siamo pronti”.

Da un paio di partite hai avuto modo di giocare come difensore centrale, il tuo ruolo.

“Nel ruolo di difensore centrale posso rendere al cento per cento rispetto al ruolo di terzino che non è il mio. E’ chiaro che però io mi metto sempre a disposizione del mister”.

Con il Benevento un pareggio amaro, ma la squadra ha offerto una prestazione migliore rispetto alla partita contro l’Ascoli

“A Benevento abbiamo giocato meglio, ma con l’Ascoli abbiamo vinto e le vittorie lasciano molto piu’ soddisfatti rispetto ai pareggi”.

Che differenza ai trovato tra il calcio serbo e quello italiano?

“In Italia si gioca più sulla tatticarispetto alla Serbia e c’è molta più attesa durante la settimana”

Il Pisa merita per il momento di stare nelle zone alte della classifica…

“Ogni giorno si deve sempre migliorare per arrivare sempre più in alto. Ripeto pero’ il giudice di tutto che dirà se meritiamo di stare lassù sarà il campo”.

SOTTO JEVREN KOSNIC (foto Massimo Ficini)

20131112-152752.jpg

By