Juventus U23 – Pisa Sc 1-3. Un gran bel Pisa cala il tris al Mocagatta Juve Ko

PISA – Il Pisa Sc cala il tris al “Mocagatta” di Alessandria (3-1) batte la Juventus U23 e conquista tre punti importantissimi nel primo dei tre impegni in sette giorni. Vantaggio nerazzurro di Lisi nella prima frazione che chiude il primo tempo sull’1-0 per la formazione di mister D’Angelo. Il Pisa inizia la ripresa da grande squadra prima sfiora il gol poi raddoppia con una splendida punizione di Di Quinzio subisce la reazione dei bianconeriche vanno in gol con il nuovo entrato ed ex Livorno Bunino. Poi nel finale quando i nerazzurri decidono di chiuderla conquistano un rigore che il nuovo entrato Marconi trasforma fissando il risultato sul 3-1.

di Antonio Tognoli

PRE GARA. Mister Luca D’Angelo deve fare a meno di Marin, Cernigoi e Buschiazzo infortunati. Il tecnico ex Casertana rilancia in attacco Moscardelli e Masucci. Sugli esterni spazio a Zammarini e Lisi con Gucher, De Vitis e Di Quinzio a centrocampo. La Juventus U23 risponde con un 3-4-2-1. L’unica punta e’ Olivieri. Dietro di lui Zanimacchia e Mavididi.

IL PRIMO TEMPO. Pisa in campo con la maglia gialla, Juventus in campo con la classica casacca bianconera. In avvio la gara e’ molto equilibrata. All’ 8′ la prima palla gol è per la formazione di Zironelli. Liscio di Meroni che nel tentativo di andare a chiudere in scivolata si fa saltare la palla viene conquistata da Olivieri che serve in mezzo Toure, ma il suo destro termina alto per fortuna del Pisa. Dal corner Gori blocca a terra il colpo di testa di Di Pardo. È un Pisa che subisce la Juventus. La formazione nerazzurra è sornione ma colpisce alla prima occasione (27′) Masucci da destra imbecca Moscardelli che con un colpo di tacco trova Lisi in mezzo all’area il quale con il destro non lascia scampo a Nocchi. 1-0 Pisa al Mocagatta. La risposta della Juventus U23 arriva poco dopo il 30′ con un destro di Zanimacchia lanciato a rete. Gori comunque era parso sulla traiettoria.

IL SECONDO TEMPO. La ripresa inizia senza cambi per il Pisa e la Juventus U23. La formazione nerazzurra ad inizio seconda frazione inizia attaccando. Di Quinzio sugli sviluppi di una punizione a due in area calcia con il destro di un soffio sopra la traversa.  La punizione era stata accordata al Pisa per un retropassaggio di Beruatto che Nocchi blocca con le mani. La Juventus Under 23 e’ in difficolta’. Il Pisa cerca di assestare il colpo del ko. In realtà la formazione di D’angelo il 2-0 lo aveva realizzato intorno al 10′ con Moscardelli che raccoglieva la corta respinta di Nocchi sul destro a giro di Di Quinzio, pero lo faceva al di la della linea del fuorigioco e forse commettendo anche fallo. La rete del raddoppio e’ nell’aria: Lisi viene atterrato al limite dell’area. Si incarica della battuta Di Quinzio. Il suo destro scavalca la barriera e termina alle spalle di Nocchi: 2-0. La risposta della Juventus U23 e’ pronta ed il nuovo entrato Bunino trova subito il gol girando a rete un traversone di Beruatto. D’Angelo riassesta il Pisa, dentro Cuppone e Marconi al posto di Masucci e Moscardelli anche forse in prospettiva Arzachena di mercoledì prossimo. Ma il Pisa chiude il match all’87’. Punizione di Di Quinzio, Andersson interviene in area più da pallavolista che da calciatore, l’arbitro concede giustamente il penalty, che Michele Marconi trasforma portando il Pisa sul 3-1. Gara chiusa

JUVENTUS U23 – PISA SC 1-3

JUVENTUS U23 (3-4-2-1): Nocchi; Del Prete, Andersson, Zanandrea; Di Pardo (78′ Morelli), Muratore, Toure, Beruatto (78′ Zappa); Mavididi (64′ Bunino), Zanimacchia; Olivieri (64′ Pereira). A disp. Del Favero, Busti, Emmanuello, Coccolo, Pozzebon, Capellini, Morrone. All. Zironelli

PISA SC (3-5-2): Gori; Masi, Meroni, Liotti; Zammarini (68′ Birindelli), Gucher, De Vitis (83′ Izzillo), Di Quinzio, Lisi; Moscardelli (68′ Marconi), Masucci (75′ Cuppone). A disp. D’Egidio, Cardelli, Birindelli, Brignani, Izzillo, Maffei. All. Luca D’Angelo

ARBITRO: Moriconi di Roma 2

RETI: 27′ Lisi, 62′ Di Quinzio, 66′ Bunino, 88′ Marconi (rig.)

NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Rec pt 0′, st 4′.

By