La Botte sull’Arno è illuminata a Vicopisano

 

PISA – Il Consorzio Bonifica Toscana Nord, ha realizzato in tempo record l’illuminazione completa e permanente della Botte a Vicopisano, che da mercoledì sarà visibile e visitabile anche di notte.

Sono passati infatti pochissimi giorni tra la concessione del finanziamento da parte della Regione Toscana e l’accensione del nuovo impianto elettrico. Un tempo ristrettissimo soprattutto se si pensa che prima di procedere con i lavori, il Consorzio ha stretto un accordo con il Comune di Vicopisano e approvato il finanziamento in bilancio con un atto del Consiglio amministrativo.

Ci siamo impegnati fin da subito per concludere sia le pratiche che i lavori in un tempo brevissimo – spiega il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – Illuminare quest’opera contribuisce a alla sua valorizzazione storico culturale, a renderla visibile anche nelle ore serali e notturne e quindi anche a migliorarne il controllo“.

La Botte, costruita nel 1859 dal Granduca Leopoldo II di Lorena, è un vero capolavoro di ingegneria idraulica: un passaggio sotto l’arno del canale Imperiale, per consentire il prosciugamento del lago di Bientina e risolvere così i problemi di salubrità dell’aria provocati dai miasmi delle paludi. Ci vollero cinque anni di lavoro ‘dell’epoca’, per scavare a mano il condotto sotterraneo, che attraversa l’Arno per una lunghezza di 255 metri. Solo così le acque del lago potevano arrivare al mare per scolo naturale, non restando più bloccate dall’Arno, che con il suo livello più alto del Lago, costituisce una barriera naturale. Il passaggio sotto il fiume era l’unica soluzione per quel tempo in cui ancora non esistevano le idrovore, una soluzione progettuale ardita e impegnativa da realizzare e che continua a funzionare anche dopo 158 anni.

Gestione e manutenzione dell’opera sono da sempre di competenza del Consorzio di Bonifica (oggi Toscana Nord), che, in accordo con il Comune di Vicopisano, ha realizzato i lavori che hanno reso possibile l’illuminazione permanente.

Oggi puntiamo un riflettore su un’opera di grandissima importanza ed è un ulteriore passo per un progetto che contiamo di realizzare in un futuro breve – dice il Sindaco di Vicopisano Juri Taglioli – Consentire ai cittadini di attraversare la botte a bordo di piccole barche, visitare la struttura e godendo appieno della sua bellezza e importanza storica.”

By