La Britaly Post provvede al pagamento degli stipendi. Scongiurato il rischio penalizzazione

PISA – La nostra società in data odierna, con la collaborazione dei professionisti di Carrara Holding srl e senza aver ricevuto alcun tipo di garanzia da parte del Dr. Lucchesi, ha provveduto, onde evitare la penalizzazione di 3 punti per il prossimo campionato, a fornire la liquidità necessaria agli adempimenti relativi al pagamento degli stipendi dei tesserati oltre a quelli di altre figure obbligatorie, come da licenza nazionale, nonché degli incentivi all’esodo.

Sarebbe stato un atto irresponsabile e squalificante arrivare in serie B con la penalizzazione di 3 punti. È per questo che unilateralmente abbiamo ritenuto necessario dare una risposta positiva alle attese dei tifosi, della squadra e delle Istituzioni.

Con altrettanta chiarezza, e lo ribadiremo anche durante l’odierno incontro delle 15 facciamo presente che le prossime scadenze del 30 giugno e del 7 luglio p.v. verranno da noi integralmente onorate soltanto se altrettanto senso di responsabilità verrà manifestato da chi attualmente insieme a noi è socio, declinando ogni responsabilità qualora ciò non dovesse avvenire.

Confidiamo tuttavia nella buona fede di tutti e nella volontà di ognuno di dare in questo decisivo momento il proprio contributo, come constatiamo stia facendo Gennaro Gattuso, alla determinazione di un risultato positivo.

Britaly Post Ltd

La foto sopra è di Roberto Cappello

By