La Caserma Gamerra di Pisa ospiterà corsi per Manager ed imprenditori

PISA – A fine mese la caserma ‘Gamerra’ di Pisa, sede del centro di addestramento dei paracadutisti della Folgore, ospiterà un altro corso di formazione rivolto a manager e imprenditori del Nord Est, associati a Confindustria Verona.

Durerà tre giorni e si snoderà in diverse sessioni, sulle quali però la Brigata preferisce non sbilanciarsi perché, spiega il maggiore Marco Amoriello, responsabile dell’ufficio stampa della Folgore, ”l’effetto sorpresa è decisivo per i corsisti per raggiungere l’obiettivo finale”. ”E’ il nostro modo di fare sistema – sottolinea Amoriello – e di aiutare le imprese italiane a contrastare la crisi e sostenerle nella competitività internazionale. Le nostre attività sono mirate alla gestione dello stress e alle dinamiche del gruppo. Servono a motivare e a incentivare la leadership”.

Ai corsi della Folgore (il prossimo sarà il terzo dopo quelli rivolti agli industriali di Livorno e di Monza e Brianza) partecipano uomini e donne senza alcuna preclusione. ”Sono rivolti al mondo del lavoro – precisa l’ufficiale – e dunque partecipano coloro che nelle aziende stanno nelle posizioni di vertice, ci sono anche donne quindi e secondo me sono più motivate e determinate degli uomini nella ricerca del raggiungimento dell’obiettivo”. Lunedì prossimo la Folgore aprirà le porte delle proprie caserme a Livorno, infine, per un corso rivolto ai giornalisti inviati in zone di guerra:

”Parteciperanno gli aderenti al corso intitolato a Maria Grazia Cutuli – conclude Amoriello – e cercheremo di trasferire loro la nostra esperienza nel muoversi in ambienti ostili”.

20130914-181447.jpg

By