La cena degli auguri della Pro Loco di Vecchiano

VECCHIANO – Si è svolta nei giorni scorsi presso la parrocchia di Sant’Alessandro a Vecchiano la cena natalizia della Pro Loco di Vecchiano che è servita oltre che per i classici scambi di auguri, per fare un bilancio sulle attività svolte dall’associazione sul territorio vecchianese.

Presenti alla serata oltre a Don Renato e al presidente onorario Giancarlo Lunardi, il presidente Luca Barghini che ha ricordato Don Giovanni parroco di Avane scomparso proprio nei giorni scorsi. “Don Giovanni ci mancherà – ha detto il presidente della Pro Loco Vecchiano – oltre che un bravo parroco amava molto la musica era anche insegnante a scuola. Lascia un grande vuoto nella comunità di Avane, ma anche nella nostra“. 

Direi che il bilancio annuale della Pro Loco di Vecchiano è abbastanza positivo per le iniziative che abbiamo organizzato durante tutto l’anno – continua Barghini – dalla Fiera di Primavera ai mercatini di Natale passando per Avane Rivive, siamo soddisfatti del lavoro dei soci della nostra associazione che anche quest’anno si sono dedicati alle nostre attività“.

La Pro Loco di Vecchiano è un associazione molto attiva sul territorio – afferma il presidente onorario Giancarlo Lunardi – in questo 2019 ha svolto un lavoro molto positivo per la comunità di Vecchiano, sia sul piano culturale, che su quello turistico. Voglio ringraziare il presidente Luca Barghini e gli oltre duecento soci che si impegnano a fondo per le iniziative che vengono organizzate“. 

Ricordiamo che nella Chiesa S Alessandro a Vecchiano  sono esposti i presepi eseguiti dagli alunni dell’ “Istituto Comprensivo Daniela Settesoldi” di Vecchiano e chiunque può visitarli fino al 6 gennaio 2020, quando alle ore 16 dopo la messa pomeridiana si terrà la premiazione finale.

By